Connessione per lo spazio

Ford – Tourneo Connect

Anche la Ford ha la sua furgonetta derivata dai veicoli commerciali per essere usata per lavoro e per il tempo libero. Questo veicolo è il Tourneo Connect. La MPV di Ford è equipaggiata con un solo 1800 TDCI diesel da 75, 90 o 110 cv, negli allestimenti base e GLX. Girando attorno al veicolo si ha a che fare con una vettura che presenta una linea classica e squadrata da furgone, con un anteriore muscoloso (testimonianza ne è il pronunciato paraurti) mentre lineare, tronca e piatta e la coda (grande il portellone posteriore). Salendo a bordo si trovano le maggiori sorprese, grazie a un interno in cui il dogma è: spazio. Una miriade di portaoggetti, una flessibilità dei sedili, una ampia possibilità di carico si uniscono a una plancia lineare senza troppi fronzoli, ideale in questi veicoli che servono sia per lavorare che per essere usati nel fine settimana. Ed ora il test drive: il Tourneo Connect provato è stato il 1800 TDCI 110 cv GLX da 19792 €. Questo veicolo, che deriva dal “Transitino” (il Transit Connect), è l’ideale per chi ha un attività lavorativa che abbisogna di spazio e allo stesso tempo vuole una vettura da usare con la famiglia nel weekend, non rinunciando a modulabilità degli interni e a una certa dose di prestazioni, assicurate dal 1800 TDCI da 110 cv, che risulta un po’ rumoroso sulle marce basse, a causa della derivazione commerciale dell’auto. Infine i prezzi: si va dai 15850 € della 1800 Base TDCI 75 cv ai 17800 € della 1800 TDCI GLX 110 cv (Diesel).Bruno Allevi


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi