Montesano , Mongelli , Bagorda e D’ascanio in evidenza

Ancora buone notizie per la marcia lucana da Chieti , dove , domenica 24 si è tenuta la 2° prova del Grand Prix nazionale di Marcia , che si concluderà il 9° settembre presso il centro sportivo della Guardia di Finanza di Ostia . Ennesima eccellente prestazione della azzurra Lidia Mongelli – Euroatletica’96 Basilicata – , che ha ritoccato di ben 39 secondi il primato regionale sui 10 km , portandolo a 47’ : 12 .

Lidia “ commenta il tecnico Angelo Dichio che , insieme ad Anna Panico , Carolina Lapenta e Camillo Bagorda , ha seguito la spedizione a Chieti , “ è un autentico fiume in piena che travolge tutto ciò che gli capita davanti “ . “ Dopo la grande prestazione di Leamington del 20 maggio scorso , che gli è valso la 65° posizione nelle liste mondiali stagionali , abbiamo preso fiato , allentando gli allenamenti in vista degli impegni Internazionali del prossimo agosto . Ciononostante , l’atleta continua a stabilire primati regionali , con una facilità incredibile , segno tangibile di una crescita tecnica inarrestabile . Il primato di Chieti è il numero 36 , su un totale di 81 gare disputate negli ultimi 4 anni , il che significa quasi un primato regionale ogni 2 gare , qualcosa che non ha precedenti nella storia dello sport lucano “ . “ un ringraziamento particolare ci è doveroso farlo al Dott. Tommaso Calemma e al massaggiatore Carmelo Ditaranto , che in questo periodo di ripresa e rigenerazione , ci sono stati stato molto vicini “

Sempre a Chieti , si è rivisto Francesco Montesano , vincitore della prova Juniores con il suo nuovo primato personale sui 10 km Juniores . 46’ : 20 “ , l’ottimo tempo fatto registrare dal rappresentante dell’Ecosport Monte , che ha rosicchiato ben 39 secondi al proprio primato personale . Al 2° posto il compagno di squadra Valeriano Bagorda che ha chiuso in 47’ : 09 “ . A Chieti , non ha preso parte alla gara Donato Pierri , il quale , fresco del suo 4°posto ai campionati Italiani promesse di Bressanone del 15 giugno scorso , dove ha fatto registrare il suo nuovo primato personale sui 10 km con il tempo di 44’ 43” , ha preferito guardare lontano , concedendosi un periodo di riposo , in vista dello stage estivo che lo vedrà impegnato il prossimo mese di luglio con il compagno di allenamenti Alex Schwarzer in altura a Livigno .

Grandissima prestazione , sempre a Chieti , per il bernaldese Ruggero D’Acanio – Scotellaro Matera – che nell’ultimo periodo sta facendo davvero cose egregie , portandosi a ridosso dei grandi campioni . “ ottimo il suo 42’ 49 “ , sempre nella 10 km che lo ha visto 9° assoluto ma primo degli atleti civili . Il risultato di Chieti , gli apre praticamente le porte della grande marcia nazionale .

Complessivamente , la prova di Chieti “ conclude Angelo Dichio , “ dove fra l’altro erano presenti Gentile Giovanni , Christopher e Giancarlo Dichio , Giuliano Dragonetti , Giulia Locantore e Anna Soranno , ha dato buoni risultati , in vista del prosieguo degli impegni nazionali di settembre e ottobre prossimi , dove in pratica , siamo in corso per lo scudetto e il 3° titolo Italiano Consecutivo nella categoria Juniores “.

I prossimi impegni , ci vedranno a Matera in pista il 18 luglio prossimo ,dove cercheremo di ritoccare i primati stagionali sulla 10 km , prima di partire per uno stage di 21 giorni in altura , per preparare la 30 km di Melfi del 7 ottobre pv , dove in pratica ci giochiamo lo scudetto 2007 .

A Chieti inoltre , si è tenuta anche una gara promozionale giovanile , dove la Basilicata è stata presente con un rappresentativa di ben 20 giovani marciatori .


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi