mercoledì 21 Ottobre 2020

Consiglio comunale 29/09/2007

Causa concomitante manifestazione a Matera per la vicenda De Magistris nessuno di montescaglioso.net ha potuto seguire il consiglio comunale. Approfittiamo dell’articolo sul Quotidiano della Basilicata a firma di Michele marchitelli per avere un resoconto della seduta.

articolo Quotidiano

Visto che nel consiglio comunale si è parlato di bilancio vorrei sollevare una questione sulla quale spero i consiglieri di maggioranza e/o opposizione vorranno intervenire per tranquillizzare la comunità. E’ recente la puntata di REPORT su pericolosi prodotti finanziari (swap e derivati) affibbiati con molta facilità dalle banche a diversi enti pubblici: regioni, province e comuni. Tutti abbiamo potuto ascoltare quanto siano pericolose queste operazioni: si rischiano infatti ingenti perdite in base all’andamento del mercato e non è necessario mettere a bilancio eventuali perdite in quanto vanno a influire sui bilanci degli anni futuri.

Non sarebbe un bene assicurare la popolazione sul fatto che il comune di Montescaglioso non ha fatto uso di questo tipo di prodotti per il recupero delle risorse del palazzetto e di altri lavori? Qualche consigliere/assessore/amministratore vuole essere così gentile?


Commenti da Facebook

2 Commenti

  1. vince_ditaranto

    Concordo con Ciffo.

    Visto che in campagna elettorale si è parlato tanto di trasparenza, e visto che noi abbiamo buona memoria, sarebbe buona “norma morale” tranquillizzare/informare i cittadini di tutti i contratti in essere del comune riguardanti investimenti/mutui/solvenze/spalmamento debiti e “derivati” (in tutti i sensi).

    Tra l’altro, come ricordava quel sindaco a Repoort, il cittadino ha tutto il diritto di avere visibilità delle operazioni finanziarie del comune, visto che …non per dire…sono “anche” soldi nostri.

    Molto interessante l’iniziativa di costituire una task-force, ovvero una squadra speciale, per districarsi nel dedalo inestricabile dei prodotti bancari. Si sa, spero che a Monte l’abbiano già capito, che il ragionieruccio tutto fare non basta più a portare avanti i movimenti “monetari” comunali, soprattutto se ci si affaccia a certi nuovi orizzonti  finanziari.

     

    Buona giornata

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi