Montescaglioso-Soccer Lagonegro 3-1

Vittoria sofferta ma meritata degli uomini di Mister Suglia, che in rimonta superano un ostico Lagonegro. Partita in salita per i locali che al 15° vanno sotto grazie ad un tiro da fuori che Raddi vede in ritardo e che non riesce a respingere. I montesi iniziano ad imbastire gioco, ma spesso sono poco precisi. Il pareggio giunge alla mezz’ora quando Bubbico ben imbeccato da Salluce, batte il portiere ospite con un diagonale chirurgico. La ripresa vede il Montescaglioso provare a vincere la partita, grazie anche alla spinta sulla fascia destra di un ottimo Simmarano, subentrato a Leone ad inizio secondo tempo. Al 20° bomber Agatiello si divora da pochi passi il raddoppio che però arriva pochi minuti dopo quando ben servito da Mangia fa portire un bolide di sinistro che si insacca all’incrocio dei pali. A questo punto il Lagonegro si riversa all’attacco, lasciando praterie per i veloci contropiedi montesi che prima con Bubbico e poi con Agatiello per pochissimo non si trasformano in rete. Al 90° gli ospiti vanno vicinissimi al pareggio con un tiro dal limite dell’aria che Raddi devia miracolosamente. Il Montescaglioso al 93° chiude la gara con una bella azione Salluce-Simmarano-Bubbico che da pochi passi batte il portiere ospite.


Commenti da Facebook

4 Commenti

  1. Wiseman

    Gibì, complimenti per il commento. Mi sembra che si è liberato un posto a “tutto  il calcio minuto per minuto”, puoi provarci!

    Intanto ti sarei grato se mi spiegassi, con parole tue, cos’è il “diagonale chirurgico”?    grazie  ciao

    1. gbraddi

      Caro Raf, non sono abituato ad esaltarmi, ma quando ci vuole ci vuole. Vorrei riportarti cosa ha scritto il buon Mike72 sul Quotidiano della Basilicata in occasione della stessa azione:”… al 92° Raddi respinge da campione una conclusione di Consoli I…”.
      Se non dovesse bastarti in giornata ti invio il commento di Alberto Parisi sulla Gazzetta del Mezzogiorno e domani quello di Buonsanti sulla Nuova.

      1. piovasco

        Non ho visto l’azione ma non faccio fatica a credere che sia stata davvero una gran parata. Raddi è il portiere d’istinto più bravo che abbia mai visto. 

         

        è più facile che un cammello passi per la cruna di un ago…

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi