domenica 28 Novembre 2021

Una piccola grande vittoria

Questa notizia ci riporta per un attimo indietro nel tempo, a quel periodo buio di violenza e paura che Montescaglioso ha vissuto nei primi ’90.

Stavolta, tuttavia, non si tratta di una brutta notizia di cronaca nera, ma di un piccolo grande successo di un nostro concittadino che ebbe il coraggio di ribellarsi al racket delle estorsioni e pagò caro il suo gesto di “ribellione”: vide letteralmente andare in fumo il laboratorio di pasticceria di cui era titolare, ad opera della malavita organizzata.

Oggi ci chiede orgoglioso di pubblicare sul nostro sito la notizia della sua piccola grande vittoria: dopo aver fatto ricorso alla Corte di Cassazione, otterrà il risarcimento dei danni subiti come vittima del racket delle estorsioni, in tempi più brevi rispetto a quelli previsti dalla spaventosa macchina burocratica italiana.

La Gazzetta del Mezzogiorno e La Nuova Basilicata riportano la notizia in data 18 gennaio 2008.


Commenti da Facebook

4 Commenti

  1. anycamy

    bellissima notizia un’altro passo in più verso la luce

    ricordo con molta tristezza quegli anni e devo dire che per me sono ancora difficili da dimenticare. Non oso pensare quanto lo sia per chi come il nostro Cesare e non solo ne ha subito le conseguenze. Molti di noi hanno abbandonato il nostro amato paese ma molti altri hanno avuto il grande coraggio non solo di denunciare ma di disputare nel silenzio una battaglia non solo per se stessi ma per l’intero paese.

    Una vittoria che riempie di orgoglio tutta la comunità. Dopo tanto marciume un’altro sassolino verso la democrazia

    Questo si che è un bellissimo esempio per noi dimenticati cittadini.

    Bravo Cesare! e bravo all’avocato Pietro Mazzoccoli!  

  2. ZODD

    non ho parole x descrivere la gioia che provo nel leggere,anche se pur malamente , questa notizia.

    Cesare x me è come un padre ,un grandissimo uomo che con enormi sforzi ha cercato sempre di rimanere a testa alta , anche dopo innumerevoli disanventure.

    sono felice che finalmente la luce sia giunta a lui dandogli nuovo coraggio .

    un forte abbraccio cesare .

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi