mercoledì 22 agosto 2018

Prime prove tecniche di primavera ma il freddo ritorna

Il mese di marzo conclude di fatto la stagione invernale, una stagione che nella fase finale ha dimostrato ancora di esistere e che, soprattutto nelle regioni centro-settentrionali italiane ha portato un’ intensa (seppur breve) fase di maltempo di stampo invernale. Il sud Italia e’ rimasto in parte fuori da questo evento ma in qualche modo la neve e’ caduta fin verso la pianura regalando sorrisi e gioie a quanti la invocano durante il semestre freddo. Attualmente non sono priviste all’ orizzonte altre ondate di freddo particolarmente importanti ma solo dei mini episodi, normalissimi in un contesto di estrema variabilita’ caratterizzata dal continuo transito di perturbazioni provenienti dall’ atlantico. Succede, quindi, che durante il passaggio di un fronte perturbato si ha prima un notevole aumento della temperatura e successivamente un brusco calo termico subito dopo il transito della perturbazione. Nel frattempo godiamoci questo mini break piu’ che primaverile che ci interessera fino a lunedi per poi riprendere abiti e giubbotti pesanti per qualche giorno.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi