venerdì 15 Novembre 2019

Montescaglioso, come da tradizione, festeggia con i falò di San Giuseppe

Come da tradizione, il 19 Marzo, in molte località lucane, si celebra la festività di San Giuseppe attraverso l’accensione dei falò.
Nei diversi quartieri, infatti, durante la settimana, si raccoglie una montagna di legna che la sera del 19 viene accesa come rito propiziatorio che simboleggia la fine dell’inverno e l’inizio di una nuova vita.
Anche Montescaglioso, splendida realtà della provincia materana, si appresta a vivere questa serata di festa: dalle ore 19.00, infatti, la cittadinanza è invitata a recarsi in Piazza Aldo Moro e, a seguire, dalla 19.30, nella centralissima P.zza Roma per vivere questi fantastici appuntamenti organizzati rispettivamente dalla protezione civile ANPAS Montescaglioso e da APA Protezione Civile CROCE AMICA “Montescaglioso”.
Sicuramente sarà possibile prendere parte anche ad altri falò presenti nel paese.
La tradizione vuole che si festeggi con canti popolari, vino d’annata, musica folcloristica e gustando il dolce tipico, ovvero le “zeppole”, il tutto condito dal salto del falò, particolare rituale folcloristico che vede protagonisti soprattutto i più giovani, i quali saltano tra le fiamme del falò.

Quest’anno, però, la Basilicata sarà più unita che mai: la Community Online di Matera2019, che sarà presentata ufficialmente nella giornata di oggi, ha promosso l’iniziativa di riunire, seppur solo virtualmente, tutti i faló lucani, attraverso un twitterstorm, usufruendo dell’hashtag #fuochidicomunità: si potranno raccontare i dettagli di questa tradizione popolare da qualsiasi parte della Basilicata.
Un racconto sul web insieme alle comunità delle Pro Loco Unpli Basilicata e Tw Letteratura,  l’associazione italiana che divulga la letteratura attraverso i 280 caratteri di Twitter. 

Non ci resta che goderci questa serata. Buon San Giuseppe a tutti e, mi raccomando, rispettiamo le regole in vigore.

*fonte immagine: clicca qui.

Guido Tortorelli per Montescagliosonet


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi