Montescaglioso, 42enne ucciso e scaricato in campagna

La vittima è Luigi D’Aria: il corpo forse è stato trasportato lì dai killer. Vasta ferita all’addome

MONTESCAGLIOSO (Matera) – Il cadavere di un uomo – quasi certamente morto dopo essere stato accoltellato – è stato trovato stamani a Montescaglioso (Matera), in contrada Cannezzano. Secondo quanto si è appreso, la vittima è Luigi D’Aria, un 42enne, che aveva alcuni precedenti penali, e risulta essere un elettricista.

Il corpo è stato trovato poco dopo le 7.30 da un contadino mentre andava nel suo podere: è stato dato l’allarme ai Carabinieri che sono intervenuti sul posto accertando che il cadavere presentava una ferita all’addome. Sul posto sono giunti anche i Vigili del fuoco e gli operatori sanitari del 118.

Non è da escludere che il corpo sia stato scaricato sul posto dopo l’omicidio, probabilmente avvenuto altrove. Il luogo del rinvenimento è infatti un tratturo di aperta campagna a ridotto della strada per Metaponto. Le indagini sono coordinate dal sostituto procuratore presso il tribunale di Matera, Annunziata Cazzetta.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi