Entra nel vivo la festa in onore di Maria Assunta in Cielo e San Rocco, patroni della Città di Montescaglioso.

Entra nel vivo la festa in onore di Maria Assunta in Cielo e San Rocco, patroni della Città di Montescaglioso.
In dettaglio ecco gli appuntamenti religiosi e civili che abbracciano le giornate che vanno dal 18 al 21 agosto prossimi.
Si inizia sabato 18, con la celebrazione della Santa Messa nella Chiesa di San Rocco e, a seguire, la traslazione della statua del Santo dalla sua Chiesa a quella dei Padri Cappuccini.
Per la prima volta, la statua sarà preceduta dalla cavalcata dei “cavalieri di San Rocco”.
In serata, poi, in Piazza Roma il concerto lirico sinfonico dal titolo “TUTTI all’OPERA”, con la partecipazione della Fondazione Orchestra Lucana della provincia di Matera Diretta dal M° Vincenzo Perrone (Manuela Kriscak mezzosoprano, Gianni Leccese tenore, Giovanni Guarino baritono, Giuseppe Ranoia basso e Liliana Guellour mezzosoprano accompagnati dal coro parrocchiale del Maestro Dipalma), che ci guiderà in un viaggio emozionale intenso eseguendo arie delle più celebri Opere romantiche italiane.
Il concerto si dividerà in due tempi: nel primo tempo verranno eseguiti brani da “La Traviata” e “Rigoletto” di Giuseppe Verdi, da “Tosca” a “Bohème” e “Turandot” di Puccini da “Norma” di Donizetti da “Il Barbiere di Siviglia “di Rossini da “Pagliacci” di Leoncavallo, nel secondo tempo ci sarà spazio per l’esecuzione di brani del repertorio classico napoletano.
Domenica 19, giornata dedicata alla celebrazione della Vergine Maria Assunta in Cielo con la processione in serata, accompagnata dalle note del complesso bandistico “Città di Conversano” diretta dal maestro Angelo Schirinzi e, a conclusione, il primo grande spettacolo pirotecnico a cura di PYROMAGIA di Gaetano Russo da Pannarano (Bn).
Lunedì 20, giornata clou dedicata tutta al Santo di Montpellier.
In mattinata la solenne Concelebrazione Eucaristica alle ore 9.30 presieduta dal Vescovo di Matera-Irsina mons. Caiazzo, cui seguirà la tradizionale processione di San Rocco per le vie principali della Città;
in serata, la processione del santo sul Carro Trionfale, preceduta dalla Cavalcata del Clero e dai “Cavalieri per San Rocco”. La giornata sarà animata dalle note dei complessi bandistici Città di Ailano, diretta dal maestro Nicola Samale e si concluderà con il secondo grande spettacolo pirotecnico a cura di PYROMAGIA di Gaetano Russo da Pannarano (Bn).
Infine, coma da tradizione, nella serata di martedì 21 agosto, si potrà assisterà allo esibizione del celebre gruppo di pizzica salentina “Alla Bua”, cui seguirà l’esibizione del grande Biagio Izzo.
Tutte queste serate hanno l’ambizione di riconsegnare al territorio montese il giusto primato per qualità e professionalità propri di un luogo che ha la denominazione di “Città della Musica” per Matera Capitale della Cultura 2019 oltre che svolgere lo specifico compito di promozione del territorio attraverso un’attività di altissimo livello culturale.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi