mercoledì 23 Settembre 2020

Montescaglioso dona 1.700 euro alla lotta contro la fibrosi cistica.

Quasi 1.800 euro (per la precisione 1.710). E’ il ricavato della manifestazione organizzata dall’Avis di Montescaglioso “Avis corre con Franca per la ricerca sulla Fibrosi Cistica”, che si è tenuto nella cittadina montese. Voluto dalla stessa associazione donatori sangue e dal suo presidente, Anna Maria Grossi, l’evento ha riscosso molto successo, confermando che la solidarietà è un tema sempre molto caro ai lucani.

L’Avis è da 25 anni sul territorio e oltre alla donazione, si impegna anche nell’organizzare eventi importanti, come la realizzazione di murales, l’acquisto di tre defibrillatori ed altro.

“La solidarietà dei montesi non si è fatta attendere – ha dichiarato Grossi – ringraziando tutti quelli che hanno contribuito, non solo economicamente, ma anche nella realizzazione di tale evento”. Il quale consisteva in una camminata di un chilometro per gli amatori, e in una corsa di cinque chilometri per coloro che hanno maggiore dimestichezza con lo sport: i primi 3, sia nel settore maschile che in quello femminile, hanno ricevuto una coppa.

“Chi ha veramente vinto – ha precisato Grossi – è la solidarietà, perché è grazie a questi gesti e alla ricerca che possiamo sperare di debellare tante malattie, come ha sperato Franca Petrarca, donna e mamma, deceduta a causa di questo male e alla quale è stata dedicato l’evento”.

Raffaele Capobianco


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi