La Kdt Tuning Club Montescaglioso festeggia i suoi primi 10 anni di vita.

Personalizzare le auto e renderle uniche. Nasce così, dalla passione per i motori e gli impianti audio e dall’amore per le competizioni, l’associazione Kdt Tuning Club Montescaglioso, che ha vista la sua luce nel 2008.

Un’associazione che, negli anni, si è evoluta partecipando a campionati e raduni in tutta Italia, sempre con ottimi risultati. “Negli anni – ha spiegato il presidente Tommaso Racamato – abbiamo cambiato tanti stili, ma ora il nostro pensiero e il nostro stile è uno stile di vita del quale non possiamo più fare almeno. Il nostro stile si basa sulla pulizia dei lavori svolti sulle auto, senza stravolgerne completamente le linee originali ma rimanendo su uno stile pulito ed elegante. La prima esigenza per noi è avere l’auto più bassa, senza occorrere a sospensioni pneumatiche. Ultimamente stiamo partecipando anche ad eventi su selezione con un buon risultato. Questo vuol dire che i nostri sforzi alla fine vengono ripagati e queste per noi sono soddisfazioni e ci spingono a fare sempre meglio. Gli eventi a cui partecipiamo sono diversi: vanno dai ritrovi alle gare di campionato fino agli eventi su selezione e raduni di auto organizzati dai diversi club, la maggior parte dei quali consistono in una competizione di estetica e audio, con tanto di giudici che valutano le auto con un punteggio in base e delle schede apposite. Alla fine vince il migliore, ma che si vinca o si perda, l’importante è stare insieme e divertirsi. Grazie a questa passione abbiamo amici quasi ovunque”

Come è nata l’associazione? “Il club nasce nel 2008 in un garage di Monte, quando si cominciavano a fare le prime modifiche e le prime elaborazioni: venivamo chiamati kir du tuning e, da qui, il nome

KDT”, ha ricordato il vice presidente, Rocco Appio.

La KDT, per festeggiare i 10 anni di vita, quest’anno ha organizzato un raduno tutto suo, il 20 maggio, che ha riscosso tanto successo. Insomma, un sogno che è diventato realtà per il club, che ha anche una sua pagina Facebook e una su Instagram.

Raffaele Capobianco


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi