Il Montescaglioso Calcio dimostra di saper reagire

Calcio, Eccellenza: il Montescaglioso “vede” il bicchiere mezzo pieno.

Tre pali, due gol fatti e altrettanti subiti. Poteva andare meglio, forse, l’anticipo della seconda giornata del campionato di Eccellenza per il Montescaglioso, che ha pareggiato 2-2 a Tolve. Opposti ai padroni di casa del Real, i biancazzurri sono andati sotto di due reti ma hanno reagito con veemenza riuscendo a rimontare anche se il conto dei legni colpiti, probabilmente, lascia spazio più ai rimpianti che all’ovvia soddisfazione per essere stati capaci di rimontare.

Dopo l’uno-due dei giallorossi di casa, infatti, dapprima Roberto Angelino e poi Davide Di Cuia hanno raddrizzato la situazione, mentre Luigi Natale e Domenico Grittani hanno colpito pali e traverse. Alla fine, come detto, il risultato non si è schiodato dal 2-2, nonostante la superiorità numerica della squadra allenata da Pasquale Martinelli. Peccato, ma in casa Montescaglioso si guarda al bicchiere mezzo pieno.

“Ci teniamo la prestazione positiva – ha infatti puntualizzato il presidente, Raffaele Oliva – e la forza di reazione che i ragazzi hanno saputo mettere in campo. Certo, abbiamo per tre volte colpito pali e traverse ma non è il caso di soffermarsi troppi su questi episodi: vorrà dire che dalla prossima partita dovremo cercare di essere più precisi”. Insomma, nessun dramma e, anzi, un plauso alla squadra per aver saputo reagire così bene e rimettere in piedi una partita che, ad un certo punto, era sembrata compromessa.

“Sono contento per come, nel complesso, i ragazzi hanno giocato perché non era facile, quando siamo andati sotto di due reti, mantenere la necessaria lucidità e reagire. La squadra, invece, non ha perso la calma e, pian piano, ha saputo cingere d’assedio la metà campo degli avversari fino a rendersi pericolosa varie volte”. A questo punto non resta che migliorare, specie dal punto di vista fisico, e pensare al prossimo match che vedrà capitan Paolo Giasi e compagni ospitare il Ripacandida.

Piero Miolla

 

 

 


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi