mercoledì 19 Giugno 2019

Vicini al Campione

Dopo i grandi festeggiamenti per la meritata vittoria ottenuta dal materano Antonio Gravela vincitore dell’oro ai campionati mondiali juniores tenutisi a Jesolo, vorrei spendere due parole per l’altro nazionale, il lucano Michele Dichio, della Nuova Athena Club di Montescaglioso. A tre giorni dalla partenza la famiglia Dichio viene colpita da un grave lutto che segna inevitabilmente l’umore del giovane atleta. Agli ottavi Dichio trova davanti a sé il fortissimo ucraino, suo sfidante, il quale vince ai punti per 2 giudici a 1, la sua scalata continua grazie ai successivi tre incontri e con la finalissima, durante la quale, lo sfidante ucraino gareggia contro un altro forte atleta proveniente dall’Estonia, vincendo con un secco 3 a 0. Non sono qui per trovare scuse, però, nell’ambito delle competizioni, a volte è necessario un pizzico di fortuna. L’umore e lo spirito non erano sicuramente dei migliori, dati gli spiacevoli eventi avvenuti qualche giorno prima della partenza. Il mio unico rammarico è quello di non essere stato presente nell’unico posto dove sarei dovuto essere, al suo angolo. Ad ogni modo portiamo via da questa bellissima manifestazione la consapevolezza di poterci migliorare in futuro


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi