RICHIAMO MITE NEL WEEK-END, POI CROLLO TERMICO.

Buonasera, dopo le brevi e deboli piogge della scorsa notte il tempo è rapidamente migliorato a causa dell’allontanamento della bassa pressione e dell’aria fredda che la accompagnava.

Nei prossimi 3 giorni la situazione si ribalterà a causa dello sprofondamento di aria fredda artico-marittima sul Mediterraneo occidentale, la quale tenderà a dare origine ad un centro di bassa pressione nei pressi delle isole Baleari, in movimento verso est.
La particolare posizione assunta dal minimo provocherà un richiamo di correnti più calde di estrazione nord-africana. Sul nostro territorio sono previste arrivare isoterme di circa 10/12°C ad un altezza di 1500 metri, le quali, accompagnate da una ventilazione a tratti moderata da sud, corrisponderanno a temperature al suolo prossime ai 15°C.
Il cielo non sarà mai tuttavia sereno, poiché è previsto il frequente passaggio di nubi stratiformi medio-alte. Come anticipato prima soffierá già da domani mattina una moderata ventilazione da sud che, specie sabato e domenica, porterà le massime su valori di 14/15°C, mentre fermerà le minime intorno ai 7/8°C.
Ma tale situazione durerà poco: già da domenica sera, con lo spostamento della struttura depressionaria verso l’Italia, irromperá un forte ponente portatrice di aria più fredda e locali piogge.
Insomma, si avvicina la variabilità primaverile! Ai prossimi aggiornamenti.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi