ATHENA CLUB CHE TEST STASERA C’È IL MOTTOLA

Ripresa degli allenamenti a ranghi quasi completi in casa Cestistica Athena Club Montescaglioso dopo il turno di riposo imposto dal calendario . La pausa ha consentito al coach Lino Santarcangelo di recuperare capitan Panarelli, alle prese nelle ultime settimane con un problema fisico mentre non si sono allenati Bitonto, Zito ,Delilla Cifarelli Felice e Fortunato Giuseppe anch’essi alle prese con acciacchi vari. La squadra montese ha affrontato la settimana con la consapevolezza di dover migliorare la propria condizione di forma. Il quintetto di Lino Santarcangelo oggi sarà ospite a Mottola nella prima gara di ritorno del torneo Acsi Puglia. La Cestistica Athena Club e decisa a dare continuità alle proprie prestazioni dopo la vittoria di Noci e dare soddisfazioni alla società presieduta da Antonio Soranno. Il resto del gruppo non ha problemi particolari sul piano fisico e ci sono tutte le premesse per centrare la vittoria nonostante l’avvio deficitario anche per la composizione del calendario delle partite che di fatto chi ha visti praticamente giocare in questo girone di andata 4 su 6 partite in trasferta. Il Mottola nonostante sia appaiata in classifica proprio con il Montescaglioso a quota 4 punti cercherà in tutte le maniere di impensierire il roster di Santarcangelo. Dalle nuove leve Anselmi, Stani,Bubbico, Santarcangelo Mattia e Pio Domenico Palazzo che potrebbero sortite altre gioie per la società montese. Pronostico in equilibrio ma guai a prendere sotto gamba i Tarantini. Bisogna lavorare molto – ha dichiarato Fabrizio Matera head coach della formazione Biancazzurra – sono convinto che abbiamo le carte in regola per farlo e dare una prima svolta al nostro campionato. I ragazzi si allenano constantemente e seguono i consigli


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi