PROBABILE FREDDO NEL FINE SETTIMANA

È palese come in questi giorni dominati dall’alta pressione l’atmosfera sia quasi in quiete, cioè non è perturbata da avvezioni di masse d’aria o dai relativi fronti. A dominare sono quindi le brezze locali che non riescono a smaltire la grande umidità che risiede nei bassi strati, soprattutto durante le ore fredde, quando il cielo si copre di nubi basse. Le temperature sono inoltre stazionarie, con minime tra i 5 e i 6 °C e massime tra i 13 e i 14°C (anche se in costante ma lieve aumento con il passare dei giorni).
Questa situazione rimarrà immutata fino a domani

Successivamente si prevede un deciso cambio del tempo, le cui potenzialità sono ancora tutte da valutare nei dettagli.

Quello di cui adesso siamo sicuri è che tra venerdì e domenica si avrà un drastico calo termico, il quale riguarderà soprattutto le temperature massime. Sembra inoltre certa la rottura della stabilità atmosferica in seguito all’irruzione di venti freddi da nord-est.

Le dinamiche ancora da valutare sono invece le seguenti: quanto sarà incisiva l’ondata di freddo? Quanto perdurerá? Riuscirà a portare alcune piogge e nevicate o sarà a carattere secco?
A tutte queste domande verrà data una risposta nelle prossime 48 ore, quando l’incertezza previsionale rientrerá nei ranghi dell’accettabilitá.
A presto!


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi