MONTESCAGLIOSO AMMINISTRATA DA CHI SCAMBIA“I SANTI PER FANTI”

La città di Montescaglioso,da decenni,attende e celebrala “Settimana Santa”, infatti, in questigiorni si intrecciano riti religiosi, tradizioni secolari e devozione popolare. Il culmine si avverte ilVenerdì Santo, giorno della morte di Cristo, quando per le vie cittadinesi svolge laprocessione dei Misteri.Vengono portate fuori dalle chiese, a spalla dai fedeli, statue corrispondenti alle stazioni della Via Crucis, accompagnate dalla melodiosa musica della banda. Per la riuscita dell’evento, coordinato dalla parrocchia SS. Pietro e Paolo,partecipano, essenzialmente,le quattro confraternite di Montescaglioso, con una o più statue, il coro polifonico della Chiesa Madree tanti fedeli.L’evento oltre a rappresentare un momento molto partecipato dai fedeli montesi e dai cultori della tradizione popolareattrae anche molti turisti.L’importanza di questa tradizione è dimostrata dal fatto che da diversi anni la Regione Basilicata ha approvato un finanziamento quale supporto economico alla sua realizzazione inserendola tra le “IniziativedipromozioneecomunicazionedelPatrimonioCulturaleIntangibiledellaBasilicata”.EBBENE L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI MONTESCAGLIOSO HA DECISO DI RIDURREDRASTICAMENTE, IN MANIERA INCOMPRENSIBILE,I FONDI DESTINATI PER LA CELEBRAZIONE DELLA SETTIMANA SANTA E DI TRASFERIRLI PER ALTRIEVENTI,GIÀ FINANZIATIDALLA REGIONE BASILICATA, GESTITI DALLA PROLOCOPER CONTO DELLA AMMINISTRAZIONE COMUNALE.FRANCAMENTE,ANCORA UNA VOLTA, NON COMPRENDIAMO QUESTO MODO DI AMMINISTRARE, A MENO CHEL’AMMINISTRAZIONEZITONON VOGLIA FAVORIREQUALCUNO A DISCAPITO DI ALTRI, IMPOVERENDO E INDEBOLENDO CULTURALMENTE SEMPRE DI PIÙ LA NOSTRA CITTÀ.

si allega il file


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi