venerdì 22 Novembre 2019

Allievi: Si morde le mani la Polisportiva Montescaglioso

Under 17 Polisportiva Montescaglioso

Con la vittoria casalinga per 9-0 sul Marconia si è chiuso un campionato con tante luci per gli Allievi della Polisportiva Montescaglioso. La roboante vittoria contro gli jonici, arrivata sul campo del Comunale di Montescaglioso, ha permesso coomunque di scavalcare nuovamente il Tursi che con il pareggio in casa con il Montalbano di fatto e stata superata dalla squadra montese. A laurearsi campione, invece, è stato proprio il Montalbano con 8 punti di distanza dai montesi.
Un secondo posto che poteva essere sicuramente un primo visto quello espresso in campo con 36 punti in classifica frutto di 11 vittorie 3, pareggi e 2 sconfitte, con 65 gol fatti (miglior attacco) e 16 gol subiti ( seconda miglior difesa ) per 3/4 di campionato la meno battuta. E un bilancio decisamente lusinghiero quello del campionato provinciale dalla rappresentativa degli Allievi della Polisportiva Montescaglioso. Allenata da mister Franco Cicorella. Un gruppo compatto, e con un ottimo futuro, che ha dominato per lunghi tratti il campionato non solo con i risultati ma esprimendo un gioco godibilissimo. Sicuramente abbiamo pagato la vittoria finale del campionato per qualche trasferta a vuoto peccato per i punti persi in trasferta a Tursi, Bernalda e Montalbano.

I complimenti vanno ai ragazzi, in tandem a un club che nella sua mentalità punta sul vivaio locale”. Molti giocano in pianta stabile in prima squadra come Giuseppe Mazzoccoli e Gianvito Eletto, molti hanno già fatto molte presenze come Tiziano Castellaneta e Pierfrancesco Venezia e Alessandro Didio e altri hanno esordito sfoderando ottime prestazioni come il portierino Antonello Rossetti e il centrocampista fresco del torneo internazionale ‘Gaetano Scirea’ Nicola Ditaranto. Cicorella 63 anni, da una vita, nel settore giovanile della città montese, fa parte della storia calcistica di Montescaglioso con i suoi passati da calciatore e da allenatore anche negli anni d’oro del calcio montese. È stato un campionato di crescita specialmente sul piano del gioco – ha commentato Cicorella . Qualitativamente il gruppo è di assoluto valore spesso e volentieri abbiamo fatto anche amichevoli con i giovanissimi nazionali del Matera allenati da Mister Finamore a dimostrazione della bontà dell’organico. Abbiamo giocato bene ovunque purtroppo abbiamo fatto meno punti del Montalbano che è stata più cinica. Ritengo che questo gruppo con il lavoro quotidiano e con la voglia unita alla serietà potrà dire molto in futuro: è chiaro che adesso ci dispiace non aver raggiunto un risultato che poteva essere alla nostra portata ma facciamo i complimenti alla squadra Montalbanese che ha vinto il campionato con merito. L’esperto tecnico, da buon padre di famiglia, ha avuto solo parole di elogio per il suo gruppo: sono molto soddisfatto sia del gioco che della qualità della rosa. Sto notando una bella crescita da parte di tutti e questo ci fa ben sperare , anche perché la nostra filosofia è semplice: ci interessa che i risultati arrivano sempre attraverso il gioco espresso in campo. Questo è il nostro metodo di insegnamento, dai più piccoli ai più grandi . Un metodo che nella nostra realtà,riesce a dare i risultati sperati con le numerose apparizioni in prima squadra e il piazzamento finale in campionato per noi questo è uno splendido vanto.

Classifica finale: Atletico Montalbano 44, Polisportiva Montescaglioso 36, Tursi Calcio 2008 35, Peppino Campagna Bernalda 25, Virtus 2014 21, Nova Siri Calcio (-1) 15, Montepeloso Calcio 13, Elettra Marconia (-1) 9,Giuseppe Barisano Stigliano (-2) 8


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi