venerdì 22 Novembre 2019

Meteo MontescagliosoRialzo termico ma permane l’instabilità

La depressione a carattere freddo che ha interessato la nostra penisola nei scorsi giorni ha abbandonato l’Italia lasciando alle sue spalle allagamenti esondazioni , crolli di ponti ,violente grandinate e, non per ultima anche la neve sui monti a quote piuttosto interessanti per essere a metà maggio. Questi episodi non sono eccezionali a metà primavera ma erano molti anni che questo mese non si presentava così particolarmente instabile; tra l’altro, all’ orizzonte non si prevede una decisa fase di stabilità in quanto già da ieri gran parte dell’ Italia è interessata da una nuova perturbazione che però ,sembrerebbe risparmiare il Mezzogiorno. Nei prossimi giorni avremo un graduale rialzo termico senza comunque, raggiungere valori particolarmente alti ma, nello stesso tempo potrebbero innescarsi i primi temporali di calore tipici del semestre caldo. Anche volgendo lo sguardo ai modelli che ci interessano di proiezione a lungo termine non si intravede una duratura fase di stabilità.

Previsioni per oggi: non avremo sostanziali variazioni a parte la possibilità nelle ore più calde di qialche addensamento in più sulle zone interne dove occasionalmente potrà aversi qualche isolata pioggia. Maggior soleggiamento si avrà sulle zone orientali. Le temperature saranno in aumento nella provincia di Matera. I mari saranno poco mossi o mossi.

Tendenza successiva : lunedì tornerà un po’ di instabilità nelle zone interne con possibilità di qualche isolato temporale, questa instabilità potrebbe riaffacciarsi nella giornata di mercoledì con altri fenomeni. Le temperature dopo un iniziale aumento potrebbero tornare a scendere leggermente (seppur temporaneamente) per un paio di giorni in vista per un nuovo rialzo per il week-end.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi