mercoledì 19 Giugno 2019

Nella Libertas Montescaglioso è il presidente la risorsa in più

Mister D’Adamo e la Polisportiva del futuro: “Locantore risorsa essenziale per questo club. Ora avanti con la crescita “

Mister Francesco D’Adamo

La stagione della Polisportiva e ormai conclusa da più di un mese ed è tempo di fare bilanci. Ciccio D’Adamo, nel corso di un intervista commenta così il campionato biancazzurro. “La stagione appena conclusa – dice il mister – è stata bella stagione sotto certi aspetti, il pubblico si e divertito abbiamo mostrato un gioco godibilissimo non molto positiva se invece parliamo dei risultati . Dai biancazzurri ci si aspettava qualcosa di importante e sostanzioso in termini di classifica. In estate aveva fatto sognare i tifosi con una grande campagna acquisti e invece poi le cose sono andate un po’ in maniera diversa . Faccio invece i complimenti al Tursi che da parecchi anni mantiene sempre la stessa ossatura, stesso tecnico, organizzazione tattica e può essere preso come modello di riferimento. Per vincere serve organizzazione, programmazione e mentalità. Sono elementi fondamentali in queste categorie. D’altra parte quest’anno prima della Polisportiva sono arrivate formazioni come Tursi , Montalbano Bernalda Marconia , composte tutte da giocatori di categoria. Quando si dice amalgama, gruppo, coesione, non sono frasi fatte ma senza continuità di lavoro fai fatica a raggiungere determinati traguardi . Ogni anno cambia e stravolgi ma sei sempre al punto di partenza perché serve tempo per creare le condizioni ottimali di lavoro scegliendo le persone giuste al posto giusto”.

Poi un elogio al presidente Locantore: “Le cose non sono andate come tutti ci aspettavamo ma il progetto Polisportiva era partito in estate con altri obiettivi. Vincere non è mai facile e dispiace per la piazza e per il presidente che apprezzo molto per suo amore verso i montesi. Sta mettendo tutto io suo impegno lui è una risorsa fondamentale per Montescaglioso e la Polisportiva”.

E a proposito di Polisportiva, bisogna cercare di fare rientrare anche chi ha fatto la storia del calcio montese. D’Adamo ammette: “Chi è di Montescaglioso può essere un valore aggiunto perché conosce bene l’ambiente e può avere il compito di fare crescere l’ambiente Avere gente che ha fatto parte della storia del club può essere determinante in alcuni frangenti della stagione. Per quel che mi riguarda pur non essendo di Montescaglioso mi sento montese poiché vivo in questa bellissima città.La Polisportiva la sento mia e la ringrazierò sempre per avermi dato l’opportunità di allenare . Non c’è niente da fare, i colori biancazzurri te li porti dentro per sempre. Con il presidente Locantore ci parliamo e chiacchieriamo perche e una persona sincera e molto diretta. A prescindere dal ruolo senza alcun interesse particolare . Entro breve parlaremo anche del futuro per cercare di continuare il percorso inrrapreso.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi