domenica 28 Novembre 2021

I falò di San Giuseppe

FuocoIl Largo del Loggione dell’Abate dell’Abbazia di San Michele Arcangelo ha ospitato il tipico falò delle fascine di ulivo, uno dei festeggiamenti tradizionali del 19 Marzo, Festività di San Giuseppe. L’iniziativa è stata organizzata dall’associazione culturale e di volontariato “AGM” (Associazione Giovani Montesi) con la collaborazione del Centro Sociale per gli Anziani e dell’associazione degli scout AGESCI di Montescaglioso ed ha ricevuto il patrocinio del Comune di Montescaglioso e dell’Assessorato alle Politiche Sociali. Le avverse condizioni meteorologiche hanno impedito che si svolgesse la prevista sfilata di comparse in abiti contadini accompagnati da animali da tiro che dovevano trasportare le fascine di ulivo. I canti tradizionali con accompagnamento musicale si sono invece regolarmente tenuti nello spazio interno all’ex monastero benedettino, dove i volenterosi giovani dell’AGM si sono impegnati nel riversare le fascine trasportate per il falò. Poco lontano gli anziani hanno eseguito canti tradizionali di tipo religioso. Sabato 25 Marzo prossimo, giorno nel quale si celebra l’Annunciazione del Signore, è prevista un’altra manifestazione di rievocazione delle tradizioni contadine. E’ infatti prevista un’esibizione di balli tipici come la “pizzica” che saranno eseguiti da appartenenti ai gruppi di ballo della Nuova Athena Club di Montescaglioso. E’ inoltre previsto un altro falò.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi