mercoledì 23 Ottobre 2019

Un punto che fa bene . D’Adamo accetta il pareggio


Mister Francesco D'Adamo

Deve ancora rinviare l’appuntamento con la vittoria mister Francesco D’Adamo costretto ad accontentarsi diun punto nonostante la grande moledi gioco prodotta in campo dalla sua Polisportiva Montescaglioso con il Viggianello . Unpunto che tuttavia il tecnico materano non vuole assolutamente buttar via, dispiace per la doppia rimonta subita.Il Montescaglioso era reduce dal passo falso alla prima giornata di campionato a Salandra .”Dopo la deludente partita dell’ esordio – esordisce D’Adamo – partire con il vantaggio quasi subito contro una squadra che mi è sembrata molto buona come il Viggianello con ottime individualità e un contesto di squadra amalgamata ed esperta mi lasciava presagire ad una partita ostica ma comunque alla portata ne e uscito fuori che siamo stati raggiunti per due volte. E’ stata una partita bella, avvincente, giocata benissimo da entrambe le squadre che
non si sono risparmiate. All’inizio abbiamo subito l’intensità degli avversari ma poi abbiamo preso le redini del gioco con un Motola molto convincente autore di un bellissimo assist e di un gol pregevole ,che con il passare dei minuti è venuto fuori come tutta la squadra, una squadra che nonostante aver subito il 2-2 non ha mollato e anzi ha continuato a macinare gioco, trovandosi davanti un muro con la difesa ospite che più volte e stata salvata dai suoi uomini a pochi passi dalla linea di porta .Anche se ad onor del vero anche il Viggianello è stato pericoloso. Il punto non porta grandi sorrisi di classifica, non sposta gli equilibri nel girone, ma è sicuramente utile per il morale alla luce della prestazione di ieri pomeriggio: ”Certamente per ung gruppocosì giovane non è bellissimov vederequesto tipo di graduatoria, che ci vede dopo due partite con 1 punto e che con un po’ di fortuna avremmo potuto occupare anche le prime posizioni con molti più punti all’attivo – ricorda con un pizzico di rammarico D’Adamo -. Non aver perso è comunque importante per il morale e ci fa ben sperare per il futuro. Il campionato è lungo e giocando così sicuramente potremo risalire la china e fare un buon torneo ”,ha concluso il tecnico della Polisportiva la, impegnato domenica sul campo del Chiaromonte.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi