Polisportiva,un passo indietro rispetto alle precedenti partite

Mister Francesco D'Adamo

Nel primo tempo dovevamo essere noi in vantaggio “Ingenui alla fine del primo tempo”
Il rammarico di D’Adamo : un passo indietro rispetto alle precedenti partite 
Pur non demeritando la squadra di D’Adamo deve arrendersi ed esce sconfitta con un pesante 4-1.

Non sono riusciti i ragazzi della città dell’Abbazia a riprendere la partita nel-
la ripresa. Dopo un buon primo tempo giocato molto bene con tre nitide occassioni costruite con Motola e Petruzzo non sfruttate ,prima del black out di fine primo tempo che di fatto regalava la vittoria al forte Tricarico che comunque non ha rubato nulla. Ad inizio ripresa la reazione biancazzurra portava al rigore di Touchant e al gol annullato per presunta posizione di off side a Bubbico.

Questa l’analisi di mister D’Adamo al termine della partita: Sinceramente non mi sento di dire dire che abbiamo fatto una buona prova a prescindere dal risultato bugiardo frutto di episodi e di negligenze. Gli errori si sono verificati soprattutto dopo aver subito il primo gol verso la fine del primo tempo e ciò ha portato un po’ di disattenzione ai compiti che erano stati assegnati ad ognuno di noi. Nel secondo tempo abbiamo reagito sopratutto dopo aver trovato il gol trovandoci spesso vicino al pareggio. Ma un po’ di sfortuna e qualche svista arbitrale ha invertito le sorti della gara. Gli errori sono stati tanto un po’ ad opera di tutti certamente un passo indietro rispetto alla scorsa domenica. Può starci un po’ per nostra inesperienza, un po’ per l’eccessiva temperatura, un po’ perché soffriamo tantissimo il modo di giocare in questa categoria “palla lunga e pedalare” 


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi