mercoledì 08 Luglio 2020

La Polisportiva Montescaglioso non va oltre il pareggio contro la Lainese

Angelo Motola

Solo un pareggio casalingo per i biancazzurri , il sogno playoff si allontana. Nulla, e ancora compromesso dato che il Viggianello ,vincente ieri ,precede il Montescaglioso di un solo punto occupando la quinta posizione ultima utile per la griglia playoff. Ora ,però, servirebbe un filotto di vittorie nelle ultime giornate per recuperare la posizione e conquistare così i play off. Quando mancano ancora 5 partite la matematica non condanna ancora nessuno e quindi ci sarà tempo e modo per cercare di recuperare. Ma oggi serviva una vittoria che non è arrivata.

Squalificato Ditaranto Gianluca ed infortunati ,Marco Simmarano e Alessandro Didio , la squadra si presenta in campo con il solito schieramento più offensivo che difensivo , e si  rividr dopo più di un anno il difensore Emanuele Tafuno classe ’73 . Davanti a Cifarelli hanno agito da destra verso sinistra Mazzoccoli ,Tafuno Eletto G; e Potenza a centrocampo Leone , Eletto P; Motola e Petruzzo , mentre avanti Bubbico e Ingordino.

Nella prima frazione di gioco gli ospiti sono passati in vantaggio a sorpresa, grazie ad un indecisione difensiva locale dopo un pallone innocquo scodinzolato in area di rigore montese dove, Cozzi Biagio, si è incuneato tra i difensori montesi e non si è fatto sfuggire l’occasione portando in vantaggio i suoi con un tiro all’ angolino di controbalzo. Poco prima Al 3′ Leone con un tiro velenoso aveva impensierito l’estremo locale Milione altro veterano del calcio lucano ,classe ’68 che si era rifugiato in angolo con non poche difficoltà. Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina, nulla di fatto. Al decimo arriva la migliore occasione dei primi minuti, Leone prende in pieno l’incrocio dei pali dopo una punizione guadagnata dal limite dell’area da Petruzzo. Subito dopo tre occasionissime in successione con Ingordino , Eletto P ; e Motola il primo con un tiro al volo di poco alto sulla traversa , il secondo mands alto a pochi passi dalla porta da posizione leggermente defilata dopo un filtrante perfetto di Motola, il terzo con un tiro da buona posizione di poco fuori .

La partita è divertente, le occasioni arrivano in successione con Petruzzo Motola e Leone che però perdono l’attimo  e con Ingordino, Eletto P, e Bubbico che vengono contrastati dalla difesa ospite con le buone e anche più volte con le cattive, di fatto non scardinando la difesa ospite racchiusa nei 16 Metri. Nel finale di primo tempo si registra un po’ di nervosismo con il capitano Cifarelli che ne fa le spese con un ammonizione. Dopo due minuti di recupero si va al riposo sull’1-0 per i calabresi .

La seconda frazione inizia come era finita la prima con la squadra locale alla ricerca del pareggio e con la Lainese sulla difensiva, cercando di colpire in contropiede. Al 5′ un inspirato Leone impegna Milione che smanaccia in angolo dopo un calcio piazzato. Subito dopo Ingordino da buona posizione manda alto di poco sulla traversa. La squadra ospite cerca di perdere tempo con continue scaramucce di fatto spezzettando il gioco a suo favore . Al 30′ la Lainese sfiora il raddoppio centrando il palo con Cersosimo in contropiede con Cifarelli in uscita. Al 33′ Ingordino si divora il pareggio dopo un lancio in area mandando la sfera di poco fuori. Al 34′ Petruzzo sfiora il sette con un gran tiro dopo un azione personale . La partita si fa nervosa dopo un fallo a centrocampo su Leone si crea un parapiglia ne fanno le spese i Ingordino e Morelli D. Le due squadre restano in dieci. 

I ragazzi della città dell’ Abbazia spinti dal pubblico aumentano ulteriormente la pressione alla ricerca del gol e si riversano ancor più in area ospite .Cifarelli calcia da centrocampo una punizione in area di rigore , un difensore ospite stoppa di petto in maniera poco precisa si avventa Petruzzo molto maltrattato dagli avversari che viene falciato in area , l’ arbitro senza indugio decreta il dischetto con Motola che spiazza il portiere ospite per il meritatissimo quanto strettissimo 1-1 . all’ ultimo minuto dei cinque concessi più un ulteriore minuto extra di recupero c’è spazio per una nuova occasionissima. Petruzzo viene nuovamente falciato in area dopo una serie di dribling ma l’ arbitro incredibilmente lascia correre tra le potreste locali , tant’è che anche il portiere ospite a fine partita parla di un rigore nettissimo negato. Il match termina proprio su questa azione con il risultato finale di 1-1.

Prossimo impegno per i montesi domenica prossima a Bernalda con il derbyssimo contro il Peppino Campagna.

 

Tabellino 21^ giornata : Montescaglioso- Lainese 1-1

P.L.MONTESCAGLIOSO
Cifarelli ,Eletto ,Potenza (21′ st. Rossetti
And.)Tafuno,Mazzoccoli ,Leone ,Eletto G; Petruzzo , Ingordino,Motola,Bubbico . A disp. Rossetti Ant..Angelino ,Touchant R;Perillo. All. D’Adamo

LAINESE:Milione De Filpo ,De Franco ,Cersosimo ,Morelli G;Verniciato,Cozzi,Ciuffo ,Morelli D; De Mare Dulcetti. A disp. Bonafine,Briatico. All. Cosenza

Arbitro : Andrea Trotta di Gravina in Puglia (Ba)
Reti : Cozzi Biagio al 7′ pt . (L), Motola (rig) al 45′ st. (M)

Note :ammoniti De Filpo Morelli D; (L) Petruzzo ,Cifarelli (M) Espulsi al 40′ st Morelli D; (L) e Ingordino (M)

Recuperi 2′ pt. 5′ st.+1 extra

Spettatori 150 circa


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi