venerdì 03 Luglio 2020

#Coronavirus BASILICATA: QUARANTENA OBBLIGATORIA PER CHI TORNA DALLE ZONE ROSSE

🔴 #Coronavirus
BASILICATA: QUARANTENA OBBLIGATORIA PER CHI TORNA DALLE ZONE ROSSE

SE SEI TORNATO IN BASILICATA DA:
Lombardia e province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio nell’Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano-Cusio- Ossola, Vercelli, Padova, Treviso e Venezia con decorrenza dalla data del 8/03/2020 per soggiornare a casa o nel tuo domicilio

HAI L’OBBLIGO DI:
✅ comunicare tale circostanza al proprio medico di medicina generale, ovvero pediatra di libera scelta, ovvero al numero verde appositamente istituito dalla Regione 800996688;
✅ osservare la permanenza domiciliare, con isolamento fiduciario, mantenendo lo stato di isolamento per quattordici giorni;
✅ evitare contatti sociali;
✅ osservare il divieto di spostamenti e/o viaggi;
✅ rimanere raggiungibili per le attività di sorveglianza;
✅ in caso di comparsa di sintomi, avvertire immediatamente il medico di medicina generale, o il pediatra di libera scelta o l’operatore di sanità pubblica territorialmente competente per ogni conseguente determinazione.

⚠️ RISPETTARE L’ORDINANZA È NECESSARIO PER CONTENERE IL CONTAGIO DEL VIRUS. SE NON RISPETTI L’ORDINANZA COMMETTI UN REATO E SEI PASSIBILE DI AZIONE PENALE.

➡️ Il testo completo dell’ordinanza è disponibile su:
https://www.regione.basilicata.it/giunta/files/docs/DOCUMENT_FILE_3063754.pdf


Commenti da Facebook

2 Commenti

  1. Montescaglioso

    Secondo l’ultima comunicazione del nostro Arcivescovo, in ottemperanza alle indicazioni governative ed in attesa di nota ufficiale della CEB, si avvisa che a partire da oggi stesso sono sospese tutte le funzioni religiose di ogni genere compreso le sante messe e i funerali.
    Per quanto riguarda i funerali potrà essere celebrato in forma breve, e secondo il rito della Liturgia della Parola, presso i cimiteri.

    Dare massima diffusione.

  2. Montescaglioso

    In seguito ad ulteriore sollecitazione del nostro Arcivescovo, concordando pienamente con le sue paterne raccomandazioni, che si pongono in totale ubbidienza a quanto indicato dalla Coferenza Episcopale di Basilicata e dalle direttive del governo, nelle nostre comunità parrocchiali sono sospese tutte le paraliturgie come Via Crucis, liturgie penitenziali, catechesi comunitarie, adorazione eucaristiche comunitarie e gli incontri di gruppi e associazioni.
    Sarà garantita solo la celebrazione della santa messa cercando di osservare il più possibile le regole riguardo le distanze di sicurezza e le norme igieniche.
    Per tanto, fino a nuove indicazioni, a partire da oggi, rimangono confermate solo le sante messe di orario.
    Massima diffusione di questo messaggio.
    Don Gabriele
    Don Giuseppe
    Padre Piero

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi