Montescaglioso, Locantore : “Il campo ci manca, ma con la salute come priorità

Sono trascorsi ormai più di 40 giorni dall’ultima gara di campionato disputata al Comunale. Era il 1° marzo quando la Polisportiva affrontò la Lainese. Poi le disposizioni per la prevenzione del contagio del Covid–19 hanno fermato gradualmente tutto lo sport, prima in Italia e successivamente a livello globale.
Per i biancazzurri, prima dello stop forzato, un campionato fatto di molti alti dopo un avvio difficoltoso con successive convincenti vittorie sia in casa che fuori con un ottimo gioco di squadra che hanno portato i ragazzi della città dell’ Abbazia in zona costante posizione Play off mettendo in luce tanti giovani molto interessanti. Ma adesso è il momento di vincere una partita molto più importante, come sottolinea il presidente, della società biancazzurra . Nunzio Locantote : “Il campo ci manca molto . Ma la salute viene prima di ogni cosa e cerchiamo di vivere questi giorni a casa dando il massimo per la famiglia. E’ un periodo strano, sono giorni che non dimenticheremo, c’è spazio anche per un po’ di malinconia e riflessione su quanto ottenuto finora. Non vediamo l’ora di ripartire se anche significherebbe essere usciti da questo periodo buio”.
In Prima Categoria si sono disputate 21 delle 26 giornate previste: secondo me i campionati dilettantistici sono terminati , ma tutto dipenderà da come risponderà il Paese alle misure per la prevenzione del contagio da Coronavirus. La speranza è quella di abbracciarci presto tutti insieme.

Raffaele Capobianco


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi