martedì 29 Settembre 2020

Pasquetta a Montescaglioso tra piazze vuote e controlli a tappeto

Clima surreale in città. Diversi i posti di controllo delle forze dell’ordine

Anche a Montescaglioso, il lunedì di Pasquetta tradizionale giornata dell’ Angelo dedicata alla Madonna della Nuova in via Matera e tra le principali vie del paese è volato via in un clima surreale. Piazze vuote, luoghi di interesse storico e architettonico desolati e negozi chiusi. D’altra parte nei giorni scorsi una ordinanza del sindaco Vincenzo Zito aveva disposto «la chiusura di tutte le attività commerciali di generi alimentari e di bevande, per le giornate di domenica 12 e lunedì 13 aprile».
Lo stesso primo cittadino invitava i montesi a restare a casa.  «Bisogna mantenere alta la guardia – spiega il sindaco – per continuare la battaglia contro la diffusione del coronavirus». Ed i suoi concittadini lo hanno ascoltato. Le strade deserte e le piazze vuote ne sono una conferma. 
Non sono mancati i controlli da parte delle forze dell’ordine (Carabinieri della locale stazione e Polizia locale) sia nel centro abitato che in periferia e tutte (poche in verità) le auto che sono transitate sono state controllate.

Raffaele Capobianco 

Il sindaco Vincenzo zito alla cittadinanza

Ci sono tanti modi per concludere una giornata e, certamente, i Lunedì di Pasquetta Montesi erano scanditi dal crepitio degli spari pirotecnici in onore della Madonna della Nuova. Quante volte qualcuno di noi se li è persi preferendo una gita fuori porta. Oggi, invece, tutti avremmo desiderato esser lì a gioire, festeggiare, stare insieme.
Arriveranno questi momenti di Comunità e convivialità. Per ora continuiamo a rimanere in casa e presto, oltre a veder gli spari, vedremo finalmente l’arcobaleno.

Serena serata Montescaglioso!!!




Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi