mercoledì 08 Luglio 2020

Basket: Athena Club si ripartirà dal mini basket


Dopo lo stop per il Coronavirus di tutte le attività si prova a ripartire . La società montese ripartirà dal mini basket e dall’Under 15 ,ancora incertezza per quanto riguarda la prima squadra che quest’anno ha partecipato al campionato Acsi puglia.

Il presidente Simome Santarcangelo, al momento, si dice ottimista e conferma la presenza del Basket a Montescaglioso.

Il prossimo anno vedremo come andranno le cose con il virus. Poi pensiamo di ripartire con i bambini del minibasket e con l’ under 15, con la squarta senior dobbiamo vedere chi sarà presente contarci e poi decidere il da farsi. Però Sicuramente il basket a Montescaglioso si farà.

Come tutti sanno anche lo sport e in fase di paralisi, ovvero attende di capire quando si inizierà, come si inizierà, in quale contesto si svolgeranno i campionati quali saranno le indicazioni vista l’emergenza Covid – 19 ancora persistente, insomma una serie di aspetti che si dovranno chiarire nelle prossime settimane.
Certamente, ha aggiunto il presidente Santarcangelo stiamo lavorando sulla struttura societaria per individuare le nuove figure che dovranno operare al’interno della società poi, una volta iniziata la stagione, questi nuovi identikit che comporranno la struttura del club, verranno ufficializzati di volta in volta, a completamento di quello che è mancato o è risultato assente nella stagione, ormai passata.
Le ufficialità verranno comunicate appena si sarà pronti, nel momento della certezza della ripartenza e in quale campionato. Voglio ringraziare tutti coloro che quest’anno ci hanno dato una mano e ci hanno seguiti dagli allenatori del settore giovanili che hanno lavorato bene e i risultati sono stati abbastanza soddisfacenti per un settore che stiamo cercando di portare avanti con la giusta continuità come da tradizione montese. Un ringraziamento ai dirigenti agli atleti, agli sponsor all’ addetto stampa e a tutti coloro che si sono adoperati per il bene del basket montese.
Insomma Santarcangelo è abbastanza deciso e sa quali i tempi giusti per inserire tassello dopo tassello e come muoversi in rapporto all’evoluzione di questo contesto emergenza Covid – 19, nell’attuale fase due, ma al momento preferisce valutare lo sviluppo delle dinamiche, scaturenti e, in contemporanea, con il Ministero della Salute, in maniera da poter concretizzare la programmazione, comunque stilata e che partirà al momento giusto.
Bisognerà attendere qualche settimana e i dubbi e le sensazioni qualunque esse siano lasceranno il posto alla fattiva attività della società , dell’Allenatore e di tutta la struttura organizzativa societaria.
Il tutto ovviamente a combattere il “nemico invisibile” quel virus che ha stravolto la normalità e la quotidianità di tutti noi e anche il basket , come lo sport in generale, non ne è stato esente.

Raffaele Capobianco 


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi