Fine settimana più fresco ed instabile ma è una parentesi

Negli ultimi giorni le temperature sono salite decisamente al di sopra delle medie stagionali, tanto che in alcune zone abbiamo raggiunto anche i 38 gradi all’ombra. Non si è trattato di un caldo eccezionale ma sicuramente i valori sono stati pienamente estivi e la perduranza di tali valori ha coninciato a creare i primi disagi nella popolazione a causa anche dell’ umidità crescente. Il caldo degli ultimi giorni, inoltre, ha favorito la nascita qua’ e là, di temporali di calore che hanno interesato soprattutto l’area nord della regione e le zone centro-orientali del territorio. Specie la collina materana. Da ieri si è interrotto questo lungo periodo di caldo sotto la spinta di correnti settentrionali, che, oltre a portare un generale refrigerio ( soprattutto nella giornata di oggi) porteranno anche delle precipitazioni più diffuse che questa volta interesseranno la quasi totalità del territorio. Il primo break estivo, però, non sarà molto lungo perché nel corso della prossima settimana le temperature torneranno a salire e anche il tempo tenderà a migliorare , seppur con le dovute riserve .

Previsioni per oggi: il cielo sarà spesso nuvoloso con locali piogge e qualche temporale specie in mattinata; nel pomeriggio la nuvolosità e i fenomeni tenderanno a scivolare verso le zone più meridionali della regione. Le temperature saranno in ulteriore calo su valori tipici . I venti andranno rinforzando e i mari,di conseguenza , saranno in genere mossi.

Tendenza successiva: lunedi si avrà un generale niglioramento ma nel pomeriggio sono attesi dei locali fenomeni. Da martedi la pressione in aumento limiterà gli episodi di instabilità e le temperature tenderanno a risalire.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi