venerdì 18 Settembre 2020

Libertas Montescaglioso, Locantore ottimista per il mercato condotto

Dopo le conferme in blocco e il primo acquisto targato Menzella, la Libertas Montescaglioso sta per definire la rosa. Con il duo Ditaranto-Petruzzo in dirittura d’arrivo, in attesa della risposta di Casalingo e del sogno Miraglia, il presidente Nunzio Locantore analizza con ottimismo queste prime notizie di mercato. “Abbiamo fatto un gran lavoro riconfermando tutti i ragazzi che si sono dimostrati ben felici di restare nella nostra società partendo dal capitano Cifarelli. Vogliamo rinforzare la squadra in tutti i ruoli compreso difesa ed attacco. – rimarca il numero uno montese – Ora stiamo pensando al centrocampo, abbiamo tanti nomi sul taccuino tutti locali. L’estate della Libertas Montescaglioso è diventata bollente fin da subito. Ci stiamo muovendo bene puntiamo sui nostri ragazzi al di là del campionato che faremo. Formuleremo richiesta di ripescaggio in Promozione, ma penso alla Prima Categoria”. La società biancazzurra si è rimboccata le maniche fin da subito. In poco più di un mese sono stati ufficializzati tutti gli atleti della scorsa stagione sportiva, il ritorno di Rocco Menzella e la riconferma di D’Adamo sulla panchina biancazzurra. Il lavoro della societa in stretto contatto con lo staff tecnico, insieme ai vertici della società ha prodotto un grosso sforzo che ha portato in tempi relativamente brevi a mettere su un roster di tutto rispetto in attesa di possibili altri ritorni. Ne è consapevole proprio il presidente: “Tante conferme in un mese non sono pochi. Se poi aggiungiamo anche il nuovo acquisto e i probabili rientri di altri atleti montesi che vorranno far parte della nostra società. Vogliamo anticipare e giocare d’anticipo. – ribadisce Locantore – Il mercato al momento è quello che volevamo. Inutile soffermarsi sui singoli, si rischierebbe di fare un torto a qualcuno, sono tutti atleti seri e disponibili e siamo sicuri faranno bene alla nostra causa come sempre – conclude il presidente – Il roster va completato, con atleti che facciano al nostro caso, andandosi a incastrare nel mosaico già allestito. Abbiamo i nostri buoni argomenti e la nostra esperienza. Pensiamo di poter annunciare per la prossima settimana qualcosa in tal senso”. Non resta che aspettare.
 
Raffaele Capobianco


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi