mercoledì 23 Settembre 2020

Libertas Montescaglioso, Locantore vuol portare altri locali in rosa

 

Nunzio Locantore
 
Nunzio LocantoreE’ una Libertas Montescaglioso più attiva del solito per la nuova stagione. Dopo due entrate e due uscite, ci sono ancora da annunciare altre operazioni. Tra queste potrebbero esserci dei rientri importanti dopo un anno di inattività. A tracciare il punto sul mercato finora condotto è il presidente Nunzio Locantore.
 

– Come annunciato, ci saranno altri volti nuovi?

 

“Stiamo aspettando di tesserare nuovamente con noi Vincenzo Petruzzo, dato che lo scorso anno era in prestito dal Montescaglioso e il ragazzo ha ricevuto tre offerte ma penso che rimarrà con noi. E’ bello poter aspettare,da tener conto cosa molto importante e che penso accada in poche realta’. Il mercato lo stiamo conducendo con atleti montesi, la società lavora molto in fase organizzativa e ogni anno è un motivo di crescita in più. Stiamo cercando di aumentare ancor più il tasso tecnico della squadra e reputo il mercato, di valore, perchè avere lo zoccolo duro della passata stagione, vuol dire che la società ha ben lavorato come organizzazione e sul campo lo scorso anno. Quindi cosi facendo, i ragazzi hanno dato l’ok di voler rimanere a Montescaglioso, con alcuni di loro che hanno avuto delle richieste da categorie superiori, specialmente i più giovani avendo in rosa under classe 2002 davvero interessanti. Mi congratulo con tutti quelli che lavorano fuori dal campo soprattutto, senza loro non saremo nulla”.

 

– Come reputa il mercato della Polisportiva fino ad oggi?

 

“Fino a questo momento direi che il mercato sia stato gestito in maniera ottimale, abbiamo tanti ragazzi montesi sul taccuino, e non dipende solo da noi, vorremmo portare alla Libertas altri ragazzi ma siamo consapevoli che molti hanno richieste da categorie superiori e che dovranno incastrarsi nel nostro mosaico. Siamo contenti dei ragazzi che hanno scelto nuovamente la Libertas. Se dovesse esserci la possibilità per altri acquisti le porte sono aperte”.

 

– Qual è l’obiettivo stagionale oltre a quello di crescita e continuità?

 

“Crescita e continuità sicuramente e ringrazio mister D’adamo che con la sua grande professionalità sta valorizzando gli atleti che abbiamo confermato quest’anno. La squadra era già abbastanza buona, ora arriveranno i nuovi e sarà un mix di calciatori per un roster che spero faccia divertire al di là della categoria che disputeremo. Sull’obiettivo finale, scendiamo sul campo, pensiamo a fare bene, ci sono squadre che vogliono vincere il campionato e non lo vincono, che vogliono fare playoff e si ritrovano a fare i playout, l’estate è fatta solo di annunci gratuiti, aspettiamo e vedremo domenica dopo domenica cosa riusciremo a fare”.

 

Raffaele Capobianco


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi