giovedì 24 Settembre 2020

Si è spento il docente universitario Michelangelo Morano, il cordoglio di Giampaolo D’Andrea e Vincenzo Viti

 

Si è spento all’età di 73 anni il docente universitario Michelangelo Morano, nato a Montescaglioso e residente a Matera dalla giovane età. Michelangelo Morano ha svolto il ruolo di ricercatore di storia contemporanea presso l’Università di Salerno e poi è stato assunto come docente di storia contemporanea presso l’Università degli Studi della Basilicata. I funerali si sono svolti domenica 30 agosto 2020 alle ore 11 presso la parrocchia dell’Immacolata in via Cererie a Matera.

Giampaolo D’Andrea, assessore comunale alla cultura del Comune di Matera, ricorda così Michelangelo Morano: “Con Michelangelo Morano scompare uno studioso di grande valore, che ha contribuito molto alla rilettura della storia della Basilicata contemporanea sopratutto per gli aspetti socio-economici. La sua monografia “Storia di una società rurale – la Basilicata nell’800″ pubblicata presso l’editore Laterza con una prefazione di Gabriele De Rosa, alla cui scuola si è affinata la sua metodologia, resta un contributo fondamentale a cui sono seguiti altri suoi studi del medesimo filone ma anche studi di altri studiosi più giovani di lui che si sono ispirati a quelle tematiche. Per me sono indimenticabili i momenti di collaborazione e di studio approfondito trascorsi prima presso l’Università di Salerno e sin dall’inizio dell’attività presso l’Università della Basilicata. Da non trascurare il contributo che Michelangelo Morano ha offerto da assessore alla cultura all’Amministrazione Comunale di Matera”.

Di seguito il cordoglio dell’ex parlamentare materano Vincenzo Viti, oggi Consigliere Svimez: “Michelangelo Morano ci ha lasciati. E’ un lutto grave nella ricerca storica. È un tempo di amara riflessione sulla caducità delle nostre ambizioni ed aspettative. E Morano ci ha aiutato a comprendere il passo ineluttabile della storia. Specie la nostra storia, quella della nostra società sotto il magistero di Gabriele de Rosa”.

Nella foto di gruppo gli allievi della scuola lucana di Gabriele De Rosa in cui è presente anche Michelangelo Morano, il primo da destra della prima fila.

 



 

Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi