martedì 24 Novembre 2020

LE PAGELLE DEI CAMPIONI DEL MONDO

Più che le pagelle per questa ultima emozionante partita, io ne farei una complessiva per l’andamento dei nostri campioni in tutte e 7 le gare disputate.

Buffon:8
Ultimo baluardo di una difesa insormontabile, sfoggia prestazioni al limite della realtà; la parata più difficle, per me, è quella su Podolsky in semifinale. GATTONE.
Grosso:8
La vera sorpresa di questo mondiale. Tecnica e personalità da vendere. Rimarrà per sempre nelle nostre menti quella corsa di tardelliana memoria dopo l’1-0 contro i papanardi tedeschi. Che coraggio battere l’ultimo rigore. FABIO CUOR DI LEONE.
Cannavaro:8
Dopo 2 minuti Henry capisce perchè l’hanno soprannominato il muro di Berlino. Non c’è ne stato per nessuno. Un mondiale si vince iniziando da dietro. Semplicemente: THE WALL.
Camoranesi:6,5
Forse rimarrà nella storia solo per il suo taglio di capelli a fine partita. Al di sotto del suo standard. VOLENTEROSO.

Zambrotta:8     
Che spettacolo, difende, attacca, segna. Solo Maludà lo mette un pò in difficoltà, ma per il resto erano gli altri che dovevano marcare lui. EUROSTAR.
Materazzi:7,5        
Chi l’avrebbe detto che il nostro macellaio interista si sarebbe ritagliato uno spazio da assoluto protagonista in questo mondiale. Difende benissimo e segna due volte staccando qusi sempre 30 cm sopra l’avversario diretto. Continuo a dire che il rigole non c’era perchè lui toglie la gamba e non sfiora neanche il platealissimo Maludà. Non cercate di dargli addosso per l’espulsione di Zidane perchè nel campo di parole se ne dicono quante ne vuoi, ma le testate lasciamole ai tori. COLOSSO.
Perrotta:7
Alterna prestazioni commoventi ad altre in tono minore, ma dà il suo contributo alla causa.IMPRESSIONANTE
Gattuso:8
Che grinta, che polmoni, che spirito. Talvolta la tecnica può anche non servire quando in squadra hai leoni come questo calabrese perennemente incazzato. OVUNQUE.
Pirlo:8
Tutti alla vigilia dubitavano della sua forma fisica; invece, lui prende per mano la squadra e la porta sul tetto del mondo. Ogni palla passa da lui ed è quasi impossibile togliergliela. Nei nostri occhi per sempre quegli attimi infiniti e di lucidità incredibile di quel 119° di Italia-Germania quando invece di tirare inventa un passaggio filtrante per Grosso. GENIO
Totti:5,5
Anche ieri sera assolutamente deludente con la scusante di dover giocare tra Makelele e Vierà. Lascia il segno solo in occasione della partita con l’Australia. Troppo poco per un campione come lui. SPAESATO.
Toni:7
Un campionato del mondo in cui avevo previsto qualche gol in più per il bomber viola; ma l’aver davanti uno che difficlmente fa vedere la palla al difensore che poi puntualmente deve abbatterlo non è poi così male. Peccato per la trasversa e per il gol annullato. TORRE.
LIPPI: 8
Sarà talvolta arrogante e scontroso, ma l’allenatore lo sa fare. Non sbaglia quasi mai i cambi e gioca sempre per vincere. CONDOTTIERO.

Commenti da Facebook

11 Commenti

  1. Anonimo
    Gbraddi, sei un grande!
    Hai fatto una giusta analisi, però hai dimenticato il voto a Del Piero.
    Ci provo io.
    DEL PIERO: 6
    Entra in campo sempre a fine partita, con passo da signorina. Delicato ed elegante. Efficace quanto basta, ma non decisivo. SUPERFLUO.
    Sei d’accordo?
    P.S. Nonostante il tuo 7,5 e sapendo che sei un’interista sfegatato, Materazzi è stato capace di far perdere la faccia a Zidane. CAROGNA.
    1. Raf

      Non sono d’accordo Ciccio. Che Materazzi sia una testa di cazzo non vi sono dubbi, ma uno come Zidane non si può permettere un comportamento del genere. Ha la possibilità di chiudere al meglio la carriera, invece… perde il controllo… mette in difficoltà una squadra dipendente al 90% da lui… e fa una figuraccia MONDIALE.
      PS: tecnicamente rimane forse il N.1 al mondo… ma una cazzata del genere non gliela si può passare.

      OTTIMO GBRADDI!!! E’ vero aspettiamo il giudizio su Del Piero. Io sarei per qualcosa in più del 6: per quel poco che gioca è sempre (dice bene ciccio) “efficace quanto basta”. E poi si è sempre dimostrato un signore… altro che Zidane…

      1. Ciccio

        Sono d’accordo con te, la mia era solo una provocazione 😉
        Nessuna offesa giustifica un comportamento del genere, soprattutto da un campione come lui: aveva l’opportunita’ di uscire da vincente nonostante il secondo posto, ma ha fatto una figura di merda!!!
        Alla prossima.

    2. lazarum

      di offese gli azzurri ne hanno ricevute fin troppe dalla stampa, dalla federazione, dai tifosi etc.etc….ma può essere che la francia perdona zidane per la capocciata gesto IDIOTA ED INFANTILE e in italia esiste addirittura chi come te è capace di scrivere una cavolata dalle proporzioni immani come questa….nn è una questione di gentilezze di etica o morale questa è una partita di calcio ed in campo se ne dicono di tutte i colori
      che abbiamo detto di totti e del suo sputo? “che è stato provocato ma ha sbagliato e deve pagare”. e di de rossi? idem con parole gravi sulla sua immaturità,
      ed ora chiniamo il capo davanti a chi si è macchiato di un gesto gravissimo??! siamo un popolo di bastian-contarii
      allibisco alla sola idea che altri come te possano dire a fronte di una impresa storica ed insperata come questa simili castronerie scusami ma il tuo commento carogna è molto fuori luogo.
      e ti assicuro che da milanista ho di materazzi una opnione tutt’altro che buona
      ma la violenza nn è mai la soluzione giusta.
      zidane deve fare ammenda e nn dire mi hanno provocato. in questo modo un ragazzino in campo potrebbe fare molto peggio ispirato dal fatto che una reazione violenta se tale per validi motivi può essere giustificata. nn credi?

      1. Ciccio

        Lazarum, take it easy…
        Nessuno – me compreso – giustifica il gesto di Zidane, così come anch’io mi sono indignato allo sputo di Totti o alla gomitata di De Rossi.
        Il mio commento carogna era solo un modo simpatico – forse non tutti l’hanno capito – di parafrasare GBRaddi! Mi perdonerai se ti ho turbato con una cavolata dalle proporzioni immani come questa… Se avessi letto anche il mio secondo post (Zizou), forse avresti capito che stavo scherzando e che le castronerie non sono l’unico a dirle…
        Buona giornata

  2. lucia

    Condivido quasi in tutto le tue pagelle ma a Totti più che SPAESATO avrei detto SUPERVALUTATO. Chiarisco: lo ammiro ma alla Roma dove tutta la squadra gioca per lui ma in nazionale dove sei tu che devi giocare per la squadra un po’ meno. Giustificazioni a go go per il suo poco rendimento in questo mondiale infortunio, non in forma perchè è da tanto che non gioca e via discorrendo, quando l’infortunio fu di Del Piero allora no, era un calciatore finito, inutile… ma che facciamo due pesi e due misure.
    per Materazzi sono d’accordo non è stato assolutamente il macellaio che tutti ci aspettavamo che fosse e qualsiasi cosa abbia detto a zidane chi ha sbagliato non è stato certamente il nostro difensore.
    per Cannavaro non esistono più elogi e se i giornalisti hanno assegnato a zidane il pallone d’oro dei mondiali a Cannavaro cosa spetta???? Io mi aspetto il pallone d’oro di Natale perchè una squadra non è fatta solo di attacanti.
    Aspetto con ansia le altre pagelle,corvo,mr ice dove siete???

    1. Roberto

      Finalmente anche il gentil sesso a parlare seriamente di calcio. E pensare che in TV invitano Eleonora Pedron, Alba Parietti o chi per loro a commentare il calcio.
      Peccato che non sei interista altrimenti proporrei un tesseramento “ad honorem” per te……………e non fare battute sugli interisti, ormai le conosciamo tutte!

      p.s. attenta a non esagerare però, altrimenti gli togli il gusto di spiegarti il fuori gioco, la zona ecc.ecc. al “maestro” raddi.

      1. Art

        Ragazzi, secondo me per una squadra campione del mondo non si possono dare quei voti; quindi, da profano, ecco le mie pagelle:

        Buffon: 10
        Grosso: 10
        Cannavaro: 10
        Materazzi: 10
        Zambrotta: 10
        Gattuso: 10
        Pirlo: 10
        Perrotta: 10
        Camoranesi: 10
        Totti: 10
        Toni: 10

        Lippi: 10 cum Laude

          1. roby

            Ciao, io sono un milanista dalla nascita e amo i fantasisti, infatti il mio idolo é il “divin codino”. Non puoi giudicare Totti cosí male dopo quell’ infortunio tremendo che ha avuto. Anche se non é stato il vero Totti, ha cmq mandato con i suoi lanci di prima i vari Perrotta, Inzaghi, ecc… davanti al portiere, dote che nessun’altro cosí detto fuoriclasse ha. X questo io al nostro numero 10 gli do un bel 7, per l’impegno e la volonta di rimettersi sulle gambe in tempo per i mondiali. FORZA ITALIA

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi