Athletic Day 2009

Athletic Day 2009

7° compleanno per Athletic Day , le manifestazioni conclusive e celebrative del Progetto " l’atletica va a Scuola 2009 " promosso dalla Fidal Nazionale del Presidente Franco Arese, area promozione e Scuola, organizzato dalla Euroatletica ’96 Basilicata, in collaborazione con Scuola Media Carlo Salinari di Montescaglioso e la Fidal Basilicata. Oltre 300 gli allievi impegnati in questa due giorni finale che vede cimentarsi, alla pari degli anni scorsi, gli alunni frequentanti la scuola media nelle discipline del Giocatletica. "Lo Sport a Scuola", commenta con orgoglio il Dirigente Nicola Pietromatera" vuole e deve essere lo sport per tutti". 900 le presenze gare durante il corrente anno scolastico degli allievi che, grazie al progetto "l’Atletica va a Scuola 2009" , si sono cimentati nelle varie discipline dell’atletica leggera culminata con due risultati di qualità. La qualificazione alla finale di Rieti di due nostri alunni, giovani promesse della marcia locale che in questo paese, grazie alla collaborazione scuola-federazione, è ormai una religione.
" Abbiamo iniziato nel novembre scorso" continua il prof. Dichio Angelo, Allenatore nazionale benemerito con la passione della Marcia Atletica, responsabile tecnico del progetto" con la fase comunale di cross cui hanno perso parte oltre 100 allievi. Quindi la finale provinciale di cross di Bernalda del 18 dicembre scorso, dove abbiamo schierato oltre 60 alunni, vinto 6 titoli, 3 individuali e 3 a squadre. Quindi la VII edizione del CaminMond, manifestazione promozionale di avviamento alla marcia atletica sui 1000 metri, cui hanno preso parte oltre 200 allievi. Poi la finale della 28° Coppa Speranze Fiat del 18 aprile a Melfi, dove abbiamo schierato 50 allievi, vinto l’argento a squadre e 2 ori individuali con Grazia Eletto e Nicolas Ciracì. Poi le fasi provinciali e le regionali di atletica su pista dei GSS 2009, a Matera il 16 aprile e il 6 maggio dove siamo stati presenti con circa 70 unità.
Infine, la prima giornata della 7° edizione di Athletic day presso il campo Scuola di Atletica leggera di Matera giovedì 21 pv, con l’azzurra Lidia Mongelli madrina di eccezione, insieme al Ds Nicola Pietromatera, al Dirigente dell’Ufficio Sport regionale Dott.ssa Anna Maria Calabrese e provinciale Prof. Giuseppe Grilli, al presidente della Fidal Basilicata Michele Ferrara, al presidente del CONI Basilicata Eustachio Tortorelli e al Presidente organizzatore Carmine Ambrico. A Matera sono in programma gare di marcia sui 600 metri per gli open, coloro che si sono avvicinati da poco alla specialità. Viceversa 1000 metri per gli allievi più allenati che hanno partecipato alle varie tappe dei Giochi Sportivi studenteschi 2009. La manifestazione proseguirà con il lancio del Wortex e le premiazioni finale con coppe, medaglie e Kit sportivi per tutti.
La 2° giornata lunedì 25 a Montescaglioso, sulla pista del Palawojitila, la maxistaffetta di marcia a squadre e per classi maschile e femminile che assegnerà il 7° trofeo Athletic team 2009 alla squadra/classe vincitrice.
"Il progetto" conclude la prof. Vitanna Calabrese, responsabile del progetto Sport a Scuola 2009, " risulta altamente innovativo dal punto di vista sportivo e promozionale. Quando la classe gioca, tutti gli allievi, dal più bravo al meno bravo si sentono coinvolti, perché portano punti alla squadra. Allora lo sport assume un vero significato di liberatore e stimolatore di coscienza perché diventa patrimonio di tutti.
Si concluderà il tutto mercoledì 29 con la Festa finale di " Sport a Scuola 2009" con canti, cori , balli, giochi tradizionali e riconoscimenti per tutti.
Un grazie sentito" conclude il dirigente scolastico Nicola Pietromatera "a tutti gli allievi, ai docenti, al personale ATA e alle famiglie per una scuola più che mai viva e aperta". Quando un decennio fà, da Dirigente fresco di nomina approdai in questa scuola che mi aveva forgiato come alunno e che mi aveva arricchito come docente, mi fissai come obiettivo una Scuola aperta agli alunni ed al territorio anche di pomeriggio. Ebbene, un decennio è passato e l’obiettivo lo ritengo pienamente raggiunto. Di pomeriggio, fra attività curriculari, laboratori, corsi di recupero, classi di strumento musicale, musical, recitazione, sport a Scuola, non vi è una sola aula libera. E i risultati si vedono. Tante rassegne organizzate durante tutto il corso dell’anno. Tantissime manifestazioni cui abbiamo preso parte, l’Athletic Day e il saggio finale del 9 giugno nello splendido scenario del Monastero Benedettino in cui musica, arte, danza, storia e cultura si incontreranno in un fantastico West Side Story. Protagonisti sempre loro, gli alunni che sono il nostro futuro.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi