martedì 25 settembre 2018

Cine-teatro Andrisani al Giffoni Film Festival

Alla 36° Edizione dell’importante rassegna del Giffoni Film Festival, svoltosi a Giffoni Valle Piana (SA) è stato presente anche il gestore del Cine-Teatro “Nicola Andrisani” di Montescaglioso, Nunzio Nicola Disabato, preceduto dal figlio Giuseppe che lo affianca nella stessa attività.
La presenza della struttura montese alla famosa manifestazione cinematografica dà lustro all’intera Basilicata e rientra nel progetto AGIS-Scuola, giunto alla terza edizione, dal titolo “Vivere il Cinema: Giffoni 2006 tra sogno e realtà”, svoltosi nei mesi scorsi, in collaborazione con il Ministero della Pubblica Istruzione e l’Agis Scuola, che, dopo un’accurata opera di selezione, ha portato alla scelta degli alunni vincitori, frequentanti la scuola Elementare, Media Inferiore e Superiore di numerosi centri della provincia di Matera. Gli studenti prescelti hanno avuto l’onore e l’onere di partecipare, in qualità di giurati, in tre diverse categorie all’importante rassegna cinematografica. I ragazzi vincitori, di un’età compresa tra i 09 ed i 19 anni, hanno partecipato come giurati all’Edizione appena andata in archivio raccogliendo numerosi consensi ed erano, per la Sezione First Screens: Angelo Russo (Istituto Comprensivo Bernalda), Vita Disabato (Scuola Elementare di Montescaglioso) e Sara Deufemia (Scuola Elementare Tricarico); Sezione Free to Fly: Michela Orlandi (Scuola Media di Pomarico), Carmen Costanza (Sc. Media Montalbano Ionico) e Michela Riccardi (Scuola Media Miglionico); nella Sezione Y Gen: Simone Gnoni (Liceo Scientifico Bernalda) e Danilo Chiaradia del Liceo Classico di Nova Siri.
[img_assist|nid=785|title=Cinema Andrisani al Giffoni Film Festival|link=none|align=left|width=400|height=300]I ragazzi sono rimasti nella nota cittadina campana dal 15 al 22 Luglio scorso ed hanno contribuito, con il loro voto, all’affermazione dei film:
Sezione First Screens: “The wild soccer bunch 3”, (Germania) diretto da Joachim Masanneck;
Sezione Free to Fly: “Drommen”, (Danimarca), regia di Niels Arden Oplev;
Sezione Y Gen: “C.R.A.Z.Y.”, (Canada), diretto da Jean Marc Vallèe. Nel corso della manifestazione, con la serata finale trasmessa in diretta da Canale 5 e vista da oltre trenta milioni di spettatori, sono stati proiettati 66 film in concorso per le tre sezioni, 37 fuori concorso. 1620 sono stati i giurati provenienti da ogni parte del mondo, 40 cantanti e gruppi musicali, 50 stelle dello spettacolo nazionali ed estere, ben 500 famiglie impegnate nell’ospitalità dei giovani giurati, i quali hanno avuto la possibilità di visionare opere prime nazionali ed internazionali che le case distributrici si apprestano a lanciare nel mercato cinematografico. Hanno potuto, inoltre, discutere dei film e confrontarsi con i tanti loro coetanei. A tutto questo bisogna aggiungere la grande emozione e soddisfazione di poter conoscere ed intervistare personalità dello spettacolo nazionali ed internazionali, come il regista Marco Tullio Giordana (“I cento passi”, “La meglio gioventù”), gli attori Raoul Bova, Massimo Ranieri, Elijah Wood (Frodo ne “Il Signore degli Anelli”), Monica Guerritore, Gianna Nannini, Paolo Bonolis e numerose altre personalità. Lo stesso Nicola Disabato ha voluto ringraziare Natascia De Rosa e Giusy Rago responsabili Ufficio Giuria, Manlio Castagna Vice direttore artistico e l’intera organizzazione del Giffoni Film Festival. Il gestore ha inoltre annunciato l’intenzione di proseguire nel fortunato progetto “Vivere il Cinema”, del quale ha riconosciuto la capacità di avvicinamento dei giovani alle numerose realtà del mondo attuale, organizzando, già dalla prossima edizione, una manifestazione, da tenersi a Montescaglioso, della durata iniziale di tre giorni, alla quale invitare i protagonisti del mondo della celluloide, un evento che si annuncia già di notevole importanza per la sua rilevanza culturale. Disabato ha affermato che è sua intenzione quella di avviare una politica dei piccoli passi, per consentire alla manifestazione di ampliarsi sempre più nel prosieguo degli anni. Intanto è ripresa l’attività della struttura cinematografica montese con la proiezione del film “Garfield 2”, cui farà seguito il nuovo episodio della saga di Superman, in attesa dell’uscita delle nuove, importanti produzioni cinematografiche che il Cine Teatro offrirà al suo pubblico. Una novità di notevole interesse è legata alla visione di eventi sportivi di grande richiamo come le partite di calcio e gare automobilistiche alle quali sarà possibile assistere nella struttura di Montescaglioso. Quest’ultima attività è in via di definizione e costituisce un ulteriore servizio messo a disposizione del pubblico per la stagione che è appena ripresa.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi