L’everyman

Circa mezzo secolo fà si diffondeva in Italia la cosiddetta cultura di massa… grazie alla televisione e all’intrattenimento per il ceto medio…
Oggi ci ha lasciato un simbolo della cultura di massa italiana, la storia della TV, l’inauguratore della televisione per gente comune, l’immagine dell’everyman.
Ha rappresentato l’Italia della ripresa economica, l’Italia che ce l’ha fatta. Anni di storia repubblicana.

A proposito Repubblica ricorda, tra le altre cose, il modo in cui Mike Bongiorno è stato licenziato da Mediaset dopo 30 anni, con un’intervista da F. Fazio


Commenti da Facebook

3 Commenti

  1. ciffo

    Tra i tanti articoli su Mike degli ultimi giorni mi è piaciuto molto questo. Lo condivido con voi:
    Quando Mike voleva commemorare il “settantasette”

    Mi ha sorpreso anche questo filmato:

    Contenuto non disponibile
    Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

    Ci pensate? Nel ’94 il signore indiscusso della tv faceva spudorata campagna elettorale per il suo datore di lavoro. Solo 15 anni più tardi, forse molto prima di tanti italiani, si è accorto di essere stato solo usato e buttato via.

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi