Ma….dove andremo a finire??

…questa la domanda ke mi sono posto dopo aver visto il tg dell’altro giorno…incredibile…non so ancora spiegarmelo…pensate, dopo soli 5 mesi dal terremoto in Abruzzo, sono GIA’ STATE CONSEGNATE LE CASE a ki le aveva perse…ma dico…la bella italia di una volta dove nulla funzionava ke fine ha fatto?? l’italia delle barakke a VITA ke fine ha fatto?? questo Berlusconi….bah …non so proprio da dove gli viene di far funzionare qualcosa….kissa’ cosa diranno all’estero…mamma mia…non voglio pensarci…e il povero Prodo….kissà cosa dirà…io ho fatto tanto per non fare nulla in un anno ….e questo ….in cinque mesi dimostra ke l’Italia può essere in grado di aiutare i suoi cittadini….ahhhh silvio silvio….finirà ke diventeremo tutti orgogliosi di essere ITALIANI  Innocent


Commenti da Facebook

6 Commenti

  1. SpigaVacand

    è fantastico tutto ciò…questa ciurma di cattocomunisti, giornalisti farabutti, bugiardi, e anche quel rompiscatole di Fini continuano a dire il contrario !!!! Ma guarda un pò !!! Abbiamo un fenomeno al governo e non ce ne siamo mai accorti…è proprio vero che non sappiamo valorizzare le nostre risorse, i nostri cervelli e le nostre menti…é proprio vero che le nostre menti e i nostri cervelli non li sappiamo valorizzare se al governo del nostro Paese ci ritroviamo un Orgoglio del genere…

     

  2. j-pastorius

    Sì è vero Berlusconi ha ragione, siamo in un paese con la democrazia alla bulgara; dove le notizie vengono filtrate  o censurate dal governo; come se admin spostasse i post di SpigaVacand e Wildmetal in un forum inaccessibile.  Io, nei miei post invito sempre a mettere in discussione tutto quello che può sembrare all’apparenza, e lo faccio con maggior intensità  in questo  momento. Come ormai tutti sapete (o no?) le case inaugurate da Silvio sono quelle costruite non dal governo ma bensì dalla Croce rossa. Come ormai tutti sapete (o no?) i soldi della cassa integrazione sono soldi che i lavoratori e le imprese versano all’INPS, il governo ne ha stanziati solo un milione contro gli otto dati alle banche, che, oltretutto  continuano a non dare un soldo alle piccole imprese. Io sono già orgoglioso di essere italiano e soprattutto montese perché so che gli utenti di Montenet non si fermano alle apparenze.

    1. RoKKo77

      Sarai soddisfatto e orgoglioso di essere montese perchè non ti fermi alle apparenze però devi mangiare un po di pesce cosi la memoria ti rifunziona meglio, quando è successo il terremoto giravano tanti annunci che dicevano che le nostre offerte andavano destinate ai conti correnti della croce rossa che aveva mandato di occuparsi di tutto quanto, è vero o non è vero?

      quei fondi sono stati utilizzati per coprire le prime case, tutto qua!case che fanno parte di uno dei cento progetti destinati alle varie province, progetti istituiti subito dopo il terremoto dalla persona che ti sta sulle p…. ciao caro. informati bene tu e tutti gli amici tuoi!

  3. yuri

    Ciao…

    Siamo la Nazione in cui tutto ciò che viene fatto(opinabile dire di aver fatto qualcosa) ci viene presentato direttamente in prima serata dal primo ministro,il quale, approfittando(ma mica tanto,chè tutto gli appartiene),non perde occasione per scagliarsi contro tutto e tutti:politici che non la pensano come lui,giornalisti,insegnanti e non so quanti altri;si salvano i figli,ma quelli sò piezz ‘e core;al massimo,mi sarei aspettato di vedere in televisione il ministro per le infrastrutture,a spiegare quello che è stato fatto e quello che bisogna ancora fare!!!La cosa che mi preoccupa è il fatto che tutte le notizie siano date sempre dalla stessa persona,evitando di parlare della notizia a 360° gradi;usando altri mezzi d’informazione,si scopre che solo le case di un paesino sono pronte.L’altra sera il primo ministro parlava di una situazione ormai risolta in toto,poi scopro su internet che la gente vive ancora nelle tende(migliaia di persone):possibile che in questo Paese bisogna aspettare solo di vedere il primo ministro,per sapere ciò che accade?Perchè,a suo dire,il resto è tutto marcio:stampa,televisioni,giudici,perfino il "topolino" racconta cose non vere e travia le menti dei più piccoli.Ormai non si può parlare più di una maggioranza,che affronta i problemi dell’Italia,ma di un signore megalomane,che gioca a fare il potente e si eccita nel sentirsi adulato:basta l’esempio dei sondaggi che nomina ogni volta che appare in video o dei paragoni che fa egli stesso con altri personaggi storici,che definisce non all’altezza di se stesso.Molti colleghi del suo schieramento hanno avuto dei dubbi sul suo modo di comportarsi,mentre i colleghi padani(o pagani?) si riuniscono per una nuova crociata contro il meridione barbaro e incivile:nel caso qualcuno pensasse che alla lega importi qualcosa del sud,quando parlano di federalismo…

    Non è la migliore delle situazioni,avere i mezzi di comunicazione più accessibili a disposizione solo di chi dice la sua,senza che questi venga interrogato sulle "mancanze" o per dirla in poche parole:in un Paese serio,nella puntata in cui il premier illustrava le case costruite ad Onna,un giornalista serio e non assoggettato a nessun servilismo avrebbe chiesto di tutte le altre persone rimaste senza casa,esigendo risposte chiare e veritiere,ma quei pochi giornalisti che avrebbero fatto questa domanda al primo ministro,sono intenti a difendersi dalle querele che proprio il premier manda a loro. 

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi