BUONA PASQUA

Buon giorno a tutti navigatori del web, mi sono estraniato volutamente per qualche giorno, sentivo il bisogno di disintossicarmi dopo un mese di campagna elettorale, dibattiti, discussioni che spesso parlavano di tutto ma che in fondo parlavano di niente, e ora ad elezioni finite e risultati acquisiti si tirano le somme e come di sovente accade, visto che la matematica in politica rimane un’opinione, tutti sono vincitori e nessuno è perdente.
Berlusconi ha vinto perchè ha strappato quattro regioni al centro sinistra, la lega ha vinto perchè ha due governatori di regione, il centro sinistra ha vinto perchè ha strappato Lecco e ha battuto Brunetta, la sinistra ha vinto con Vendola, i grillini hanno vinto e via dicendo.
Allora chi ha perso? boooh non si riesce a capire. Bella questa Italia dove tutti vincono e nessuno perde, almeno per Pasqua saremo felici un pò tutti.
Peccato però che poi vado al bar e incontro amici che mi chiedono, ma anche tu non lavori? e a loro volta mi dicono che ormai sono mesi che non fanno un giorno di lavoro, o un ragazzo trentenne che a sua volta afferma che la ditta per la quale lavora ha lasciato a casa tutti questo inverno e ha tenuto a lavoro solo un pensionato e un tunisino, per carità nulla contro il pensionato e il tunisino, ma come faccio a dare torto a quel ragazzo che alla fine ha deciso di votare lega perchè non si sente garantito in uno dei suoi diritti fondamentali come quello del lavoro? Pensate che basti spiegare che la lega usa il problema della immigrazione solo in modo strumentale e che i problemi si affrontano in modo diverso per convincere quel ragazzo che la rata della macchina da pagare è meno importante?
La cosa più sconvolgente però è ascoltare i discorsi dei miei compagni che in questi giorni del dopo elezioni si esibiscono in analisi cervellotiche sugli andamenti dei flussi elettorali, su interpretazioni filosofiche degli accordi di coalizioni, sui motivi più disparati che hanno portato ad un astensionismo storico e non pensano magari che il motivo possa essere più terra terra e cioè che la gente non ne può più di questa politica affaristica e mangiona che accomuna i partiti in modo trasversale e che non affronta i problemi con i quali quotidianamente i cittadini devono fare i conti e talvolta in modo molto pesante.
Un’ultima considerazione, ho incontrato un amico che, mai avrei pensato, ha votato per i grillini, era cosi contento e soddisfatto del risultato che a suo dire per la prima volta lo metteva in quel posto a certi personaggi. Ora io non discuto, per carità, il legittimo diritto di ognuno di noi di pensarla come vuole, mi domando solo se sarà ancora contento quando a seguito della vittoria di Cota in Piemonte, anche grazie a quel voto di cosiddetta protesta, e alla già annunciata volontà di vietare la pillola abortiva in quella regione, si riverseranno in Emilia migliaia di donne per utilizzare il nostro servizio sanitario con la conseguenza di un aggravio di spese per la nostra regione che naturalmente sarà a carico di noi tutti, chissà, ma forse quel mio amico comincerà a realizzare l’idea che in quel posto non lo ha preso Errani ma in qualche modo lo ha preso anche lui.
Buona Pasqua a tutti
tonino


Commenti da Facebook

2 Commenti

  1. ciffo

    Tonino voglio commentare solo l’ultima parte del tuo post. Noto il tipico atteggiamento di superiorità di chi fa politica da anni nei partiti tradizionali. Posso chiederti di ribaltare il tuo punto di vista?
    Pensa a quei poveretti che ancora votano Partito Democratico e partiti simili e dopo anni di delusioni e dimostrazioni pratiche della loro inadeguatezza continuano a votarli. Pensa tu se invece di sprecare quei voti avessero votato tutti i grillini. Magari adesso non ci sarebbe Cota in Piemonte.
    Chi lo dice che il voto utile è quello non dato ai grillini?

    Con questo non voglio dire che in assoluto i grillini sono il bene e il pd o sel sono il male. Ma almeno smettiamola di sottovalutare persone e movimenti che spesso si conoscono davvero poco.

    In ogni caso, visto che supporti SEL e Nichi Vendola ti invito a guardare il video in cui Vendola stesso ti contraddice:

    Contenuto non disponibile
    Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi