lunedì 28 Settembre 2020

Montescaglioso.net: IERI, OGGI, DOMANI …

… e se dopo un’estate tanto climaticamente bizzarra quanto densa di eventi ed emozioni, provassimo a fare un bilancio sul nostro portale, una sorta di come eravamo, cosa siamo e cosa vorremmo fare da grandi? Dunque, vediamo un po’ che ne verrebbe fuori…

IERI
www.montescaglioso.net nasce ufficialmente nel novembre 2005, dopo un’estate trascorsa tra il caldo ed un po’ di noia, in cui un giovane ingegnere informatico aveva constatato che tutti, lui compreso, stavano sempre a lamentarsi del dolce (?) far nulla a Montescaglioso, senza proporre/agire per cambiare le cose.
A fine novembre, il giovane ingegnere registrò il dominio, comprò lo spazio sul web, contattò alcune persone per chiedere la loro collaborazione … e comparve l’homepage di Montescaglioso.net.
Nei primi mesi di vita, il sito non superava le 100 pagine visitate al giorno. Poi le cose sono cambiate.

OGGI
La fortuna (ma non solo quella, in questo caso) aiuta gli audaci.
Oggi www.montescaglioso.net può vantare:
– più di 1000 pagine visitate al giorno,
– 70220 pagine visitate nel solo mese di agosto,
– una media di 300 connessioni giornaliere,
– 233 utenti iscritti
ma soprattutto, al di là di numeri e statistiche, il fatto di aver “risvegliato” un paese addormentato che si crogiolava nell’apatica litania dell’ a-Monte-non-si-fa-mai-niente.
E’ nata una comunità virtuale sede di dibattito, di scontro, di propositività, che ha dato voce sia all’entusiasmo ed alla voglia di fare che all’indignazione di fronte a quello che non va. E dal virtuale si è passati al reale.
Mercoledì 16 agosto, Franco Caputo ha guidato un gruppo di circa 30 persone alla scoperta di luoghi appartenenti all’immenso, ma poco conosciuto patrimonio storico di Montescaglioso.
Venerdì 18 agosto gli utenti di Montescaglioso.net hanno abbandonato tastiera e mouse per scatenarsi sulla pista del Mandarino Club. Eravamo 340 quella sera…
E poi le tante discussioni che ci hanno fatto arrovellare per giorni, e dalle quali – tra mille parole – magari è nata qualche idea buona.
Solo per citare alcuni tra i contenuti più visti di sempre:

– La pena di morte esiste – 861 contatti
– Carlo e il referendum costituzionale – 823 contatti
– Dal virtuale… al reale! – 802 contatti
– La Cavalcata del Borbone 2006 – 741 contatti
– Il “Piccino” ha chiuso… Piazza Mianulli sarà ancora il punto di ritrovo preferito dai montesi anche la prossima estate? – 734 contatti

DOMANI
…eh, domani… Adesso viene il bello! Se è vero che siamo stanchi di ripetere e sentir ripetere che a Monte le cose non cambieranno mai; se tutto l’entusiasmo e la voglia di fare professati nelle migliaia di post negli ultimi 10 mesi sono reali e non soltanto virtuali… ebbene, è arrivato il momento di agire!
Il futuro di Montescaglioso.net è la costituzione di un’associazione no-profit ed apartitica al fine di promuovere, sostenere e divulgare materiale storico, artistico, paesaggistico, sociale, culturale e sportivo di Montescaglioso.
Ma… per fare questo, è necessario contare presenti ed assenti e dare un nome (che non sia un nick) ai presenti. Perciò, chiunque sia interessato ed abbia la voglia e l’entusiasmo di avventurarsi in questa impresa, può scrivere a info@montescaglioso.net. Nel frattempo, sono graditi suggerimenti e proposte sulla vostra Montescaglioso.net ideale: cosa vorreste che fosse, quali attività vi piacerebbero, etc.
… eh, domani … DOMANI NON E’ UN ALTRO GIORNO: DOMANI E’ IL NOSTRO GIORNO!


Commenti da Facebook

37 Commenti

  1. Francy Lomonaco

    Sono sicuro. Ci sarà un Futuro.
    Credo in questo strumento. “L’Unione Fa la Forza!” questo slogan resta vero ma fino ad un certo punto. “La connessione fa la forza” questo è più adeguato ai tempi. Il futuro degli individui, la qualità della loro vita, passa dalla loro capacità di essere connessi. A cosa? Con Chi? Connessione in tutti i sensi. Siamo tutti “goccioline” in cerca di percorso d’acqua.

  2. ZODD

    Le carte sn in regola, il mare è calmo ,la meta ignota, i motori rullano , stiamo attendendo al molo l’imbarco , calma asoluta , nel molo montese, stiamo attendendo i Passegerei della nave Monte.net .
    le calme acque dell’adsl ci porteranno li dove le certe marittime della rete www . nn hanno segnato le nuove scoperte,avremo modo diammirare i piu bei orizonti della rete cibernautica dei passegeri che avranno prenotato il posto sul vascello Monte.net.
    è il capitano che vi parla Siamo Pronti a partire .
    u Mar a MOnd esiste veramente 🙂

  3. michela

    Zodd! ..o meglio “mio CAPITANO”!
    C’è ancora un posto sulla nave?
    o sono troppo in ritardo?
    Se non hai già sciolto i nodi ti porto altre foto della passeggiata con Franco del 18 agosto.
    A presto Capitano!!:-)

    topobiche_81

  4. admin

    Innanzitutto vedere quanti siamo…. se il numero di adesioni è sufficiente (almeno dell’ordine della decina) si può pensare a creare una vera associazione.
    Che tipo di associazione?
    Leggendo in giro mi è sembrato che il tipo che meglio si adatta alle nostre esigenze è l’ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE, associazione non profit in cui ogni associato presta la propria opera volontariamente e gratuitamente. Mi sembra (ma chiunque può contraddirmi nel caso) che questo tipo di associazione ci permetterebbe di avere attività marginali di commercio, di stipulare convenzioni con enti (ad es. gestione sala musica per dirne una) e permetterebbe di pagare dei collaboratori (anche i soci stessi anche se solo come eccezione e non come regola). Quali obiettivi potremmo quindi raggiungere?
    Innanzitutto la crescita del nostro paese con creazione di archivi, promozione di artisti, ecc. ecc… e allo stesso tempo stipendiare nei limiti del possibile qualche fanciullo disoccupato.
    I campi di azione dovrebbero essere molti e diversi in modo da non fare la solita associazione troppo ristretta che si trasforma in un circolo d’elite…. quindi Cultura con la maiuscola ma anche feste, disco, ecc.. ecc…
    E se il numero di adesioni non fosse adeguato?
    Bhè… c’è poco da progredire allora. Monte.net rimarrebbe quello che è ora. Un posto per scrivere le proprie idee e STOP. Ma questa ipotesi non voglio considerarla per ora.
    Fatevi vivi ragazzi!
    Siete iscritti in 200 e passa. Spero che almeno 1 su 10 di voi si renda disponibile! Scriveteci: info@montescaglioso.net.

    1. Cinzia

      Caro Admin,
      mentre scrivevo il “mio” ieri, oggi, domani, pensavo a quanto nel domani di monte.net ci vedrei bene: concorsi artistici, rassegne cinematografiche, eventi culturali/musicali/sportivi, gite fuori porta, scambi culturali, oltre alla preziosa collaborazione di C. Magistro e F. Caputo quali risorse storico-culturali da mettere a disposizione dei montesi. E poi riaprire il discorso dei montesi nel mondo… e poi…

  5. For Peace

    Complimenti a chi ha avuto la splendida idea di far nascere questo sito web.
    In una società mutata come la nostra, dove il concetto di spazio ha assunto un relativismo, l’aver creato un’occasione di scambio pacifico di idee è stato un risultato eccezionale.
    Io credo che sia ambiziosa e positiva la volontà di trovare uno luogo anche fisico in cui insieme condividere emozioni e portare avanti dei progetti.
    Aderirò volentieri e mi auguro che non si cadi nell’errore di pendere da una parte politica o dall’altra, abbiamo già abbastanza partiti ed associazioni di settore.
    La speranza è che il sito rimanga vivo, dando la possibilità anche a coloro che sono fuori paese per diversi motivi (compreso il sottoscritto), di poter parlare della nostra amata cittadina.
    Ciao a tutti da Vincenzo
    For Peace

      1. Francy Lomonaco

        Benvenuto fratello, ma ricordati che andiamo in mare aperto. A volte sarà necessario, stare zitti, imparare ad ascoltare…. i segnali che vengono da fuori, a volte, crediamo di saperli interpretare, ma quasi sempre si cade in errore. E’ facile sbagliare. Chissa quante volte si rimane incantati al richiamo delle Sirene… Tu cosa farai?! puoi scegliere: buttarti in mare o imparare ad ascoltare
        Ciao fratellino, con te sarà più divertente.

  6. lazarum

    ci ho messo la faccia senza paura e le mani senza riserve…
    …sono sulla barca…numeri a parte credo che qlkosa stia cambiando.
    la cosa bella di condividere un percorso, che sia esso in barca o a piedi è l’idea che persone diverse possano abbracciare un’idea comune.un esempio di democrazia e di antidemagogia.in un paese in cui spesso i partitismi hanno gettato lunghe e fosche ombre, la luce dirada le tenebre.
    la politica deve essere al servizio del cittadino e nn il cittadino asservito alle logiche (corrotte) della politica (malsana…) quello che nn fanno loro lo possiamo fare noi!
    here i’m!

    1. titus

      Tra navi che stanno per salpare , equipaggi da arruolare e rotte da tracciare, sarò dei vostri.
      Che sia realmente un punto di partenza, con un inserimento di linfa vitale fresca nella nostra città.
      Mi piace ripetere una massima…
      Ogniuno e il fautore del proprio destino…
      mi auguro che inieme sappiamo tracciare una buona rotta

  7. LomFra

    zodd mi diceva di non avere fretta, e me la sn fatta passare ma ora se permettete fuoco alle polveri… ops scusate nn siamo ankora salpati e già sparo! fuoco a parte sappiate ke nonostante io sia già marinaio dell’agm, mi offro a voi come mozzo, se poi mi mettete ai cannoni ben venga, sarò sempre con voi pronto all’arrembaggio! con me porto a bordo la mia modesta presenza fisica, la mia mente e l’esperienza maturata in altre associazioni, nonkè la mia dipsonibilità di tempo  Cool  … 

  8. Ape Maya

    Eccomi,
    ci sono anch’io, pronta a dare la mia disponibilità per questo bellissimo progetto. Spero che il nostro amato paese possa beneficiare il più possibile del nostro entusiasmo e della nostra voglia di fare, e poter così progredire.:)

    1. viva-mente

      spero di non passare come il pompiere di turno .. ma … ho l’impressione che si sta volando un po troppo alto …
      però .. non fraintendetemi … vale la pena scaldarsi e lanciarsi .. però … permettetemi …
      da un sito all’associazione … ne passa molto …
      il sito è comodo … sto seduto .. leggo … sbircio … mbè .. l’associazione è un po diversa .. pretende impegno .. rischi … ecc.
      Con questo non voglio assolutamente innaffiare il vostro entusiasmo .. ma .. da uno strumento per approfondire .. chiacchierare … stimolare … dovessi passare a riunioni o iniziative .. come dire … più operative …… mbè .. credo che si snaturi molto il sito web …
      io consiglierei di tenere separate le due cose …
      chi vuol fare “sito” …. continui su questa strada …
      se si vuole fare altro …. e perchènò???? … ma è tutta un’altra cosa …!!!!! non è vero?

      1. Raf

        Ad essere rigorosi una comunità web è per definizione virtuale… Forse il bello del sito è proprio la sua essenza virtuale… l’idea di connettere tra loro i montsi a monte e i montesi nel mondo…
        Ma di fronte a tanto entusiasmo è difficile non apprezzare e non sentirsi coinvolti. Siamo vicini a qualcosa di concreto… lo spirito è quello giusto… Monte ha bisogno di questo entusiasmo…
        CAPITAN ZODD, CI SONO ANCH’IO !!!

      2. Francy Lomonaco

        Stare (calmi) alla finestra e osservare “scorrere” il fiume della vita è una gran bella sensazione. Stare (calmi) alla finestra e buttare un sasso nello stagno godendo dei giochi d’acqua che stai creando si prova un sottile piacere. Stare (calmi) alla finestra sul molo e avere voglia di saltare sulla Nave in partenza è la festa dei sensi, è l’onnipotenza dell’inquietudine umana. Il mare più bello è quello che devi ancora navigare. (anonimo).
        Caro viva-mente è legittimo restare alla finestra.

      3. LomFra

        è un tuo punto di vista e lo rispetto, ma non credo ke il sito ne perderà, e poi monte ha bisogno di qualkosa di + un semplice punto di incontro virtuale… l’associazione sarà il braccio e il sito la mente, una mente ke in realtà è una “congregazione delle anime” degli utenti! io la vedo così!

      4. admin

        Hai ragione viva-mente.
        Stare comodi in poltrona è una cosa, sbattersi per ideali e obiettivi è un’altra. Per questo abbiamo scritto questo post.
        Per decidere insieme il futuro di monte.net
        Questa conta dei presenti è necessaria: se un domani parlassimo di cd, feste, iniziative, manifestazioni… bhè tutto bello… ma chi le fa queste cose? Aspettiamo sempre qualcun’altro? Magari il politico di turno in cambio di voti?
        Tu giustamente hai espresso un dubbio e penso che molti altri come te avrebbero poca voglia di impegnarsi in qualcosa di più concreto. Poco male… vorrà dire che le cose rimarranno così come sono.
        Spero comunque che si raggiunga un numero di adesioni sufficiente per far nascere un’associazione. Se ciò accadesse il sito non ne risentirebbe per nulla. Tu come e gli altri che la pensano come te potrebbero continuare a far parte della comunità pur senza aderire all’associazione.

  9. yuri

    Ciao….
    Ho apprezzato da subito l’iniziativa del sito:sono iscritto da febbraio.Per me,vivendo lontano da Monte,Monte.net ha significato subito un contatto diretto col mio paese;aver partecipato a discussioni,solo virtuali purtroppo,è stato un modo per inserirmi e venire a contatto con altri compaesani:con soddisfazione;grazie al sito,alle sue iniziative e tutto il resto,ho cominciato a pensare di voler tornare prima possibile nel mio paese e poter contribuire alla “vita” di Monte:troppi paesini del sud,che ho visitato suonando,scompaiono piano piano e i giovani sono i primi a scendere dalla barca per cercare rifugio su qualche transatlantico(magari dei titanic):Monte.net invece dimostra di voler costruire un’arca di noè,inaffondabile,che accoglie chiunque,senza distinzione,basta che abbia voglia di proporre…
    Io sono pronto a salire…sperando di poter portare sempre qualcosa di buono e dando il mio aiuto a chiunque ne avrà bisogno!!! ciao…

  10. viva-mente

    mi sembra ingiusto verso me stesso … io che sono stato movimentista ed agit-prop … ma … tant’è …

    forse è per i trascorsi di chi ha sempre creduto anche alla luna nel pozzo se oggi mi sento di intervenire su questo argomento che .. lo ripeto … nutre grande rispetto per le persone che intendono impegnarsi …
    però .. lo ripeto .. non vorrei che si snaturasse il sito … che deve essere tuta un’altra cosa .. o almeno .. lo spero …
    ovvero un punto di riflessione e di confronto … divero … e lo ripeto … DIVERSO ..

    1. admin

      Perchè pensi che l’impegno di parte degli iscritti in un’associazione potrebbe snaturare il sito?
      Il portale rimarrebbe comunque luogo di confronto per gli iscritti che avrebbero anzi una possibilità in più: quella cioè di vedere realizzate almeno alcune delle proposte che lanciano. Non ti sembra?
      Non ho capito bene in che modo il sito potrebbe snaturarsi secondo la tua opinione. Parliamone.

      1. viva-mente

        mi permetto .. alla stregua di un certo Ravilodj a proposito di malaugurio (e chi non ricoda la bellissima previsione in occasione dellea Cavalcata..) di enunciarvi circa la partecipazione all’iniziativa che state predisponendo (associazione).
        Spero che le adesioni arrivino copiose .. o quantomeno si spostino di un tantino come numenro.
        Dicevo .. mi sono permesso di fare la CONTA … in base ai post pervenuti …
        .. SIETE IN TREDICI (13) …
        su una popolazione di questo sito ben più consistente ….
        … …
        non voglio fare l’uccellaccio … però .. Ravilodj insegna …

        1. LomFra

          non per rispondere sempre a quello che dici, può sembrare che ce l’abbia con te, ma… noi nell’agm abbiamo fatto cose anche in 1, 2 e 3, si 3 persone… guardare fuoco di s.giuseppe in quanti eravamo a gettare le frasche nel fuoco sull’abbazzia, 1,2,3… il presidente il vice e il sottoscritto, nn sò quanti quintali di frasche… l’importante è che ci sia la volontà, chi si ricorda i 300 spartani di leonida alle termopili? io si, e sono la mia stella polare!!
          Francesco Lomonaco (l’amico di manzoni 🙂 magari)

        2. ZODD

          13 Numero Perfetto.
          inizia a Contare il seguito di ogni Componente.
          poi se come tu dici , che la cosa nn sa da fare, allora vorra dire che faremo l’ultima cena. la cosa poi che seguira è gia nota a tutti come Storia.

          1. RoKKo77

            Zodd per me non ci sono problemi a partecipare all associazione a patto che non sia un io parlo e voi agite!e il primo compito che deve avere l associazione sai qual è?promozione del sito in modo che esso stesso non venga trascurato e gli utenti aumentino e quindi risolto il problema tirato fuori da viva-mente.allora zodd lo vuoi questo aiuto a 360°?

  11. Franco Caputo
    Domanda tecnica.
    Allo staff. Avete un’idea della forma giuridica dell’associazione ? Dipendentemente dalle attività previste, la forma giuridica diventa importante specie in presenzA di attività che procurano entrate, anche se non a fine di lucro. In particolare pensate ad una partita IVA, con tutte le complicazionei che questa comporta ? Franco C.
    1. LomFra

      innanzitutto le vorrei dare il ben tornato, dopo questa sua lunga assenza devo dirle che è un piacere rivederla scrivere (e porre finalmente una domanda concreta, dopo tante chiacchiere fatte fin’ora, cm ha potuto constatare), poi se mi è consentito dire la mia, la partita iva è essenziale, sia per ricevere contributi da eventuali sponsor, che per rilasciare fatture… quindi dall’esperienza maturata fino ad ora mi permetto di consigliare di adottare questa forma, in questo caso si pone il problema della contabilità, per il caso dell’agm (in cui milito) la contabilità ci viene portata da un ragioniere nostro amico a titolo gratuito, non sò ora se l’associazione dispone di tali amici o debba procurarseli, comunque nel caso delle associazioni si tratta quasi sempre di conti semplici e facilmente registrabili a mano su libro giornale, che non comportano elevati costi di gestione…

  12. anycamy

    OK!…va bene… mi avete convinto!Mi associo anch’io!
    Ma vi prego istruitemi!
    Io vivo fuori zona, molto fuori zona! Per tutti quelli come me il sito è e sarà, mia auguro, la fonte principale per la divulgazione delle esperienze e dei progetti che si vorranno intraprendere. Sono convinta che le due attività potranno convivere perfettamente.
    Il mio contribbuto purtroppo non sarà costante, di sicuro sarà molto difficile riuscire ad organizzare incontri ed eventi con chi vive fuori dal paese.
    Forse sarebbe opportuno individuare un calendario riunioni in modo tale che ogniuno di noi possa cercare di aderire il più possibile.
    Comunque complimenti per la tenacia con cui state lavorando!
    Ma per iscriversi cosa bisogna fare?

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi