lunedì 20 novembre 2017

Montescaglioso corsaro a Miglionico. Con due gol passa al turno successivo di coppa e lascia di sasso il Miglionico.

Montescaglioso corsaro a Miglionico. Con due gol passa al turno successivo di coppa e lascia di sasso il Miglionico.

MIGLIONICO CALCIO >>: D’Adamo, Calderone( 40’st Piccinni), Fiore (17’st Galante), Battilomo, Perrone, Sansone, Pietracito, Gallitelli(1’st Grande), Martemucci, Cacace, Cerabona. A disp.: Capozzi, Centonze, D’Angelo, Calviello. All. Fontana.
LIBERTAS MONTESCAGLIOSO:  Cifarelli, Mossuti,Petruzzo, Detommaso, Ditaranto RC,Salluce(22’pt Pierro), Leone, Montemurro (38’st Locantore),Venezia,Ciracì C.,Ingordino (38’st Ciracì A.). A disp.Tafuno,De Iacovo,Di Taranto  S..: All. Franco.
ARBITRO: Contini di Matera (Macrì-Favale

RETI: 11’pt Gallitelli (Mi), 46’pt Ingordino (Mo), 36’st Ditaranto(Mo).
NOTE:Temperatura gradevole. Pomeriggio ventilato. A favor di vento Montescaglioso 1t. Rec:1’pt, 4’st.  Angoli: 7 a 3 per il Miglionico

MIGLIONICO, 02.09.12. Montescaglioso con il vento in coppa. A Miglionico a passare il turno è la squadra di mister Franco che incamera i 3 punti e costringe il Miglionico ad uscire di scena. E pensare che la gara si era subito messa in discesa per gli uomini di mister Fontana. Al 1’ era stato l’ariete Francesco Paolo Martemucci a centrare con un bolide su punizione l’esterno della rete. Dopo 10’ minuti era il Miglionico a portarsi sull’1-0. Sempre Martemucci guadagnava una punizione sul limite destro dell’area di rigore. Si incaricava del tiro Gallitelli. Con un velenoso tiro a girare la barriera, il centrale miglionichese beffava Cifarelli che intercettava ma non tratteneva. Dopo il vantaggio la gara si incanalava su ritmi poco più blandi con il Montescaglioso che veniva ben contenuto dalla difesa miglionichese. Al 21’ era Venezia a mancare di un soffio in area un tap-in da pochi passi da D’Adamo su cross di Ciracì. Intorna alla mezz’ora ad un tiro dal limite di Cerabona che accarezzava la traversa rispondeva Ingordino che dal limite silurava alto. Al 34’ passa dai piedi di Calderone la possibilità di chiudere la partita. Lanciato da Martemucci sul filo del fuorigioco il difensore  tutto solo davanti a Cifarelli si lascia ipnotizzare dal portiere ospite. Il suo tiro si perde a fil di palo. Al 38’ è Leone ad impegnare D’Adamo che di pugno sventa il pericolo. Al 42’ è il mobilissimo Petruzzo a provarci dalla distanza con un velenoso pallonetto che sorvola la traversa. Il pareggio arriva nel minuto di recupero. Da una punizione dalla sinistra la sfera dopo un batti e ribatti in area trova la zampata vincente di Ingordino che da pochi passi la mette in rete. La ripresa inizia con un Miglionico a razione anteriore alla ricerca del vantaggio. All’11 da un’incursione di Grande dalla destra arriva un cross al bacio per Pietracito che prontamente tira a rete a colpo sicuro. Grande parata di Cifarelli che salva la rete. Al 13’ incursione di Cacace con  Cifarelli gli si oppone alla grande. Al 22’ ci prova ancora Grande a servire Cerabona che calcio alto sulla traversa. Slalom da applausi quello di Martemucci al 32’ che si invola sulla destra e arriva al tiro. Ancora un Cifarelli magistralmente si supera negando il gol al migliore in campo che aveva cercato il primo palo. In contropiede rischia il Miglionico al 34’ con Ciracì che calcia alto inseguito da un avversario. Ed al 36’ arriva il vantaggio montese, ancora un calcio da fermo. La punizione di Ciracì giunge al capitano Ditaranto che da pochi passi beffa la difesa locale e manda la sfera alle spalle di D’Adamo. Un gol che spegne le velleità miglionichesi e galvanizza i montesi che vedono vicina la qualificazione. Due punizioni bomba di Martemucci accarezzano la traversa e un nuovo scatto di reni di Cifarelli su tiro di Cacace al 41’ , negano al Miglionico un pareggio che non sarebbe servito a passare il turno. Vani gli assalti finali dei bianco verdi che amaramente escono di scena e lasciano il pass in mano ai cugini montesi. Buona la direzione di gara del sig. Contini.

photo3.jpg

 photo30.jpg

photo55.jpg

 photo61.jpg

photo74.jpg

 

1° Turno. Coppa Italia Basilicata 2012/2013.  Incontri ad eliminazione diretta. Andata: Domenica 26 Agosto ore 16. Ritorno a campi invertiti,  Domenica 2 Settembre 2012

 

Squadre PROMOZIONE che passano al Secondo turno

Squadre ECCELLENZA che passano al Secondo Turno

ANDATA e RITORNO

1

VILLA D’AGRI CALCIO

SPORTING PIGNOLA

2-5   0-1

2

SPORTING LAURIA F.C.

AURORA TURSI

1-1   5-3 dcr

3

ROTONDA CALCIO

GR VALDIANO

0-0   0-3

4

SOCCER LAGONEGRO 04

VIGGIANO

1-6   0-4

5

LATRONICO TERME

MOLITERNO

2-2   1-2

6

P.CAMPAGNA BERNALDA

POLICORO HERACLEA

0-1   0-3

7

FERRANDINA CALCIO

REAL METAPONTINO

0-0   0-3

8

POMARICO

MARCONIA

1-2   0-2

9

LIB. MONTESCAGLIOSO

MIGLIONICO CALCIO

1-1    2-1

10

REAL IRSINA

REAL TOLVE

0-15   0-1*sosp<7

11

VITALBA

VULTUR

4-1   0-2

12

F.S.T.RIONERO

PIETRAGALLA

3-1   1-2  

13

BALVANO

MURESE 2000

ritirata Balvano

14

VIETRI DI POTENZA

AZ PICERNO

0-1   0-0

15

AVIGLIANO CALCIO

A.CRISTOFARO OPPIDO

0-3   5 settembre

16

RUOTI

ROSSOBLU POTENZA

1-3   0-5


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Simple Share Buttons

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi