martedì 17 ottobre 2017

Esordio interno stagionale per la Polisportiva contro Salandra.

Montescaglioso – Salandra per dimenticare i punti persi prima uscita casalinga stagionale per la Polisportiva che ospita il Salandra.
La terza di campionato presenta nel girone B di Prima categoria un derby provinciale quello che andrà in scena sabato pomeriggio (ore 15,30) la squadra montese debutta di fronte al pubblico amico del Comunale nella sfida contro la Polisportiva Salandra, gara valida quale terza giornata del campionato di Prima categoria . Due squadre entrambe sconfitte all’esordio: di misura con una striminzita sconfitta per 1-0 con un rigore molto discusso al 93′, con una sconfitta per 2a1 casalinga per i ragazzi di Chetti contro il Tursi.

In realtà per l’ undici di Rocco Franco si tratterà della “prima” assoluta stagionale tra le mura amiche dopo il rinvio della partita di due domeniche fa’ contro la Pro Loco Spinoso, per questo la febbre dell’evento è incandescente. C’è molta curiosità, tra i tifosi, ma anche nella dirigenza, di scoprire il grado di preparazione della squadra in avvio di campionato.

Un avversario interessante, Salandra, che dopo la delusione finale dello scorso campionato, terminato con una retrocessione inattesa. Mister Chetti ha messo insieme una buona formazione, che sotto le ali protettrici degli esperti Bollettieti e Casalingo ultimo acquisto, montese doc, che da quest anno vestirà la casacca biancorossa del Salandra , annovera giovani di belle speranze.

Mister Rocco Franco

Siamo vicini alla forma ottimale. Non sarà facile, ma faremo di tutto per batterli. Rocco Franco inoltre ritorna sulla partita persa a Viggiano : La Libertas Montescaglioso é stata beffata a Viggiano. Mister Rocco Franco: abbiamo perso 1- 0 al 93′ con un rigore inventato dall’ arbitro: la palla e’ stata toccata con la mano dal loro Sanchirico, quando non c’era nessuno vicino; il direttore di gara non so come abbia potuto fare – ha assegnato la massima punizione contro di noi. Un abbaglio totale, che ci ha fatto prendere una sconfitta che non meritavamo. Sono molto deluso, perché abbiamo messo in piedi una squadra di giovani promesse, che hanno fatto bene. Non meritavamo la sconfitta”.

Nunzio Locantore presidente: . Sarà un campionato difficile, ma a noi non manca certo la spinta emotiva per migliorarci. Siamo orgogliosi di rappresentare la città in cui siamo cresciuti nel mondo dello sport regionale ., i nostri tifosi sono fantastici, a volte addirittura commoventi. Sono sicuro che anche contro Salandra avremo un buon numero di il pubblico ”. “E’ davvero bello lavorare con questi giovani. Stiamo allenandoci bene, c’è un bellissimo clima: approfittiamo della grande esperienza di Tafuno e Cetera per far crescere i nostri ragazzi. L’esordio contro la Raf Vejanum è stato positivo: secondo me la squadra è notevolmente migliorata nella qualità di gioco rispetto la scorsa stagione. Ora ci aspetta Salandra , che si è notevolmente rinforzata. L’arrivo di Casalingo cresciuti con la Polisportiva dà loro più stabilità al loro centrocampo , ma i salandresi sono un gruppo di giocatori esperti. Prevedo una bella battaglia in campo e mi aspetto una grande coreografia sugli spalti: adoro i tifosi montesi, sanguigni, attaccati alla squadra, ma sempre corretti e simpatici”.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Simple Share Buttons

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi