Comunicato Forza Italia

La situazione politica montese attuale è al centro di un comunicato stampa diffuso dal coordinamento cittadino di Forza Italia. Il documento, dal titolo “Partita l’operazione verità”, per definire il momento vissuto dalla politica a Montescaglioso, cita il Consiglio Comunale tenutosi lo scorso 15 Settembre, durante il quale è stata deliberata la vendita di alcune proprietà comunali, in attesa di procedere ad ulteriori riconoscimenti di debiti fuori bilancio previsti entro la fine di Settembre 2006, quando sarà discusso il consuntivo di Bilancio.
E’ proprio da quest’ultimo Consiglio Comunale che ha avuto inizio l’operazione verità, “più volte auspicata da Forza Italia e attuata dalla Giunta Venezia”, mentre, per tutta risposta, “la Sinistra perde la calma !”. Nel documento si ricorda l’impegno, da parte dell’Amministrazione Comunale, che in poco più di tre anni ha provveduto a riconoscere debiti fuori bilancio ammontanti a più di un milione di Euro, ai quali ha fatto fronte ricorrendo “quasi interamente con le risorse del bilancio corrente senza aumentare le tasse e senza tagliare i servizi essenziali ma riducendo gli enormi sprechi ereditati dal passato”. La stessa Amministrazione, adesso, si è vista costretta ad alienare alcune proprietà immobiliari del Comune “visto che la legge non permette di accendere mutui presso la Cassa Depositi e Prestiti”. Nel prosieguo si rimprovera “alla Sinistra Comunista” la mancanza di assunzione di responsabilità e, per mezzo di “motivazioni puramente formali”, il voto contrario a provvedimenti “che vengono adottati anche per rimediare agli errori delle loro passate amministrazioni”. Si riconosce all’attuale Giunta, guidata da Mario Venezia, il merito di aver assunto la responsabilità di riconoscere debiti “creati oppure completamente omessi dal riconoscimento da parte delle Amministrazioni di Sinistra”, che, dalla cifra di 100 potevano anche diventare 200 “per l’imperizia e l’incoscienza degli amministratori”. Il coordinamento di Forza Italia esprime la convinzione che lo stesso problema sarebbe stato risolto dalla Sinistra con l’aumento delle tasse e insinua che, ancora prima di aver deciso il candidato Sindaco per le comunali 2007, sia stata da loro individuata una soluzione a questi problemi mettendo al primo posto del programma l’aumento delle aliquote ICI anche sulla prima casa. Si assicura che l’Amministrazione di Centrodestra proseguirà nella sua opera di lotta agli sprechi e all’evasione fiscale “che hanno imperversato nel periodo di amministrazione della Sinistra”, tutto questo nonostante “i pesanti tagli ai trasferimenti ai Comuni preannunciati dal Governo Prodi”. Forza Italia, in conclusione al comunicato, sostiene “la verifica capillare dei conti comunali promessa agli elettori in campagna elettorale”, arrivata alla sua conclusione sia pure con il ritardo di un anno rispetto a quanto previsto “a causa della vacanza della democrazia che ha interessato Montescaglioso nel 2003, altro regalo della sinistra che nella nostra città riesce a combinare guai anche quando è opposizione!”. Si esprime, inoltre, un incoraggiamento alla Giunta a proseguire sulla stessa strada dell’operazione verità in favore della cittadinanza, “che deve sapere” quanto è stato fatto dalla Giunta e quanto ha ereditato dal passato”.


Commenti da Facebook

1 Commmento

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi