La carenza delle strutture sportive a Montescaglioso

La carenza delle strutture sportive a Montescaglioso

 La carenza delle strutture sportive a Montescaglioso e ben noto a tutti; tutti possono tastare la pochezza e la precarietà degli stessi, considerando le varie realtà sportive che le utilizzano. Ancora non si è capito che alla gente non interessano le campagne elettorali, i rimpasti della giunta, il pdl, il pd, i popolari europei e le varie associazioni che nascono come funghi e che non fanno altro che politica e politichese; la gente, il cittadino ha bisogno di poche ed essenziali servizi che dovrebbero essere garantiti da tutte le istituzioni che sono deputate a questo, al di là se sono di destra, di sinistra, di centro-centrodestra e di sinistra-centro destra con propensione sulla fascia.

impianti sportivi della città, al fine di migliorare gli stessi.

Da riqualificare:TENSOSTRUTTURA VIALE BELVEDERE:

 Sarebbe utile riqualificare almeno la tensostruttura,cosi da dare una boccata d’ossigeno al palazzetto per fare defluire  il settore giovanile,altrimenti si rischia in poco tempo di aver un palasport  “Karol Wojtyla” malconcio.Abbiamo una tensostruttura che langue da tempo immemore (è tanto complicato organizzare un centro sportivo con tanto di servizi annessi?);

 PALASPORT “KAR0L WOJTYLA”(MANUTENZIONE)

il palazzetto dello sport,Palawojtyla fiore all’ occhiello di Montescaglioso: tanto agognato e tanto sognato:fin quanto riuscira’ ad assorbire tutti gli utenti.inoltre si riscontrano gia’ i primi problemi riguardanti la manutenzione:  per far fronte a questo problema.si è sempre pensato un affidamento diretto alle società che presenteranno il migliore progetto vedremo se effettivamente ci sarà chi vorrà investire nelle nostre strutture oppure resterà tutto un “pour parler” fra di noi!

CAMPO SPORTIVO COMUNALE VIALE KENNEDY(RIQUALIFICAZIONE)

  arrivano tutti gli anni, insistentemente, le lamentele per il campo sportivo “Comunale” sembra che i lavori di riqualificazione,partiranno  presto:( i lavori comprenderanno(lavori di riqualificazione,e ammodernamento della struttura, la posa del erba sintetica di ultima generazione,la copertura della parte centrale degli spalti,spogliatoi.ecc.ecc

La città necessità di strutture sportive pubbliche che consentano alle nuove leve di formarsi psicologicamente e fisicamente: lanciamo un appello al sindaco  e all’assise locale tutta perché ci si attivi nell’identificare spazi idonei alla costruzione di strutture sportive e nel contempo si proceda alla ristrutturazione di quelle poche “strutture   già presenti in città”. che il buon senso e l’amore per i luoghi sproni chi governa la città ad avvicinarsi alla popolazione che in fondo non chiede altro che di essere rispettata e tutelata sotto il profilo sia civile che umano . I nostri ragazzi non devono cercare a migliaia di chilometri di distanza quel minimo di vivibilità che Montescaglioso ad oggi non è in grado di  offrirgli ”.

 

 


Commenti da Facebook

5 Commenti

  1. Francesco Lomonaco FL

    Senza togliere nulla allo SPORT che rappresenta uno del punti FONDAMENTALI per lo sviluppo della PERSONA…

    Io credo che il vero male sia nella completa assenza su l territorio di “spazi” adeguati al confronto fra ragazzi e al confronto generazionale.

    Il tema è: come prepariamo i figli al futuro?

    formare i ragazzi alla vita ADULTA è un “impegno” complessivo che merita una discussione serena e propositiva.

    MONTESCAGLIOSO,  la nostra comunità  necessita di “luoghi di incontro giovanili”… al di fuori delle parrocchie…

    spazi pubblici dati in AFFIDO ai ragazzi…

    e sotto la responsabilità degli stessi…

    forse coadiuvati da “tutor” esperti in problematihe giovanili,  che hanno fatto della educazione giovanile il loro fulcro vitale.

     

    Insomma facciamo finta di non vedere, di non sapere… ma la realtà è sotto gli occhi di tutti:

    da qualche anno a Montescaglioso non succede più nulla di vitale e propositivo… e le nuove “famiglie” di giovani coppie vivono a casa dei genitori e si sono sposati in un clima che, in gergo animale, si potrebbe definire: “vita in cattività”.

    I ragazzi meritano un futuro differente! Diamo ossigeno a chi ha due polmoni ed è nato per respirare

    1. rafa85

      “A nessuno importa dello Sport”

       “Siamo un Paese per vecchi, Non siamo ancora pronti per fare Sport, Bisogna avere una sensibilità nei confronti dello Sport, di cui non frega niente a nessuno.

       “Siamo un Paese vecchio, con tante cose da cambiare.

      sono amareggiato per lo scarso interesse che ruota intorno allo Sport di Montescaglioso non vedo entusiasmo,nessun imprenditore,risorse umane,risorse economiche non c’e’ niente ” Manca la cultura dello sport”   non facciamo altro che rincorrere gli altri.dobbiamo dire grazie solo a quelle poche persone che resistono a fare sport a monte senza sponsor senza risorse economiche,ma solo con i propri sacrifici togliendo tempo,denaro e’ salute solo per passione,se resiste ancora la Pallavolo il Basket e’ il Calcio,lo dobbiamo solo alle poche persone che tutti noi conosciamo bene che mantengono il nome di Montescaglioso in giro per la Basilicata e nel sud italia.

        niente di nuovo sotto il sole!!! è da sempre che ci piangiamo addosso con la solita frase “mancanza di cultura sportiva”  è una vita che siamo coscienti che la nostra cultura sportiva va cambiata e quando c’è anche un piccolissimo cambiamento … tutti a criticare! quello che può dar  fastidio è che ogni tanto ci sia uno da fuori che ce lo ricorda! …..ma noi tutti vogliamo cambiare???????

       

      1. Francesco Lomonaco FL

        Pensate per un attimo a questo dato OGGETTIVO.

        Fino all’ultimo anno della scuola dell’infanzia i bambini giocano, lavorano con la manualità, corrono…

        insomma passano una gran quantità di ore “in movimento”. Bene. Passa l’Estate e subito dopo entrano alla scuola Primaria. Il mondo improvvisamente si capovolge: tante ore seduti al banco e fra le tante materie ben 2 (due) ore di Religione e solo 1 (una) ora di GINNASTICA alla settimana.

        Questa è l’attenzione che il MONDO ADULTO e ISTRUITO e DIRIGENTE riserva allo sviluppo psico_fisico dei ragazzi. (praticamente preparano gli insegnanti al suicidio assistito del bambino che va incontro alla Vita Eterna).

        Questa la Triste realtà!

        Ma chi crede nelle capacità dell’UOMO, nella forza di poter modificare il proprio destino deve fare qualcosa!

        COSA??!! >

        La mia modesta opinione: Ritornare al TEMPO PIENO…

        Le Associazioni Culturali, Sportive e del Volontariato Sociale devono avere parte attiva nella formazione del ragazzo… L’educazione deve RIPRENDERE la sua centralità. Il pomeriggio SCUOLE APERTE e ripopolare le palestre, le Aule, le Biblioteche e i LABORATORI DEL FARE…

        L’Amministrazione Politica deve fare la sua parte…. Affidare spazi Pubblici ai giovani e determinare politiche di “INVESTIMENTO” nella RISORSA UMANA, nella PREVENZIONE, nell’innalzamento del livello CULTURALE dei propri SUDDITI (pardon Cittadini) 🙂

        1. rafa85

          Condivido appieno quello che dice Giuliano, a livello di strutture sportive siamo migliorati solo con la costruzione del palazzetto,ci vogliono strutture sportive di riserva,per preservare quelle moderne

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi