Un abbraccio Rocco Luigi

Gioventú


Suus a nu balcoon

stav u viern u viend e a staggioon.

Pass nu uagnoon

e dish“salut”

allor u viern preputend

“ué vuagliò a ci saluut?”

“dacc’ssic au vient”

“a mascalzoon!

Mo ca ven u viern

t’ egghia fa murì d fridd”

e u vuagnoon

“tu non m fa niend,

tand stè a staggioon”

e a staggion preputend

“tu saluut au vient

e m mang d r’spett,

e mo ca passe u viern

t’egghia fa murì d call”

e cur, spucchioon

“Non m’n’ frec niend,

tand stè semb u viend”.

 

    

  Rocco Luigi Dichio 


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi