Comuni ricicloni…. gli altri!

Per il secondo anno consecutivo Legambiente ha presentato il rapporto regionale “Comuni Ricicloni 2006”. Il rapporto analizza le capacità dei comuni lucani in termini di raccolta differenziata e, più in generale, la bontà del sistema globale di raccolta rifiuti.

Il rapporto non è dei migliori…. pochissimi comuni lucani eseguono una raccolta differenziata consistente ed efficace. Nota di merito spetta a Muro Lucano con il 29,2 % di raccolta differenziata (sotto il 35% ritenuto un parametro ottimo ma sopra la media italiana del 15%). E Montescaglioso? Siamo dietro a un’ottantina di altri paesi lucani con una percentuale pari al 2,8%… praticamente nulla!

Non sarebbe il caso che le formazioni che si presentano alle prossime elezioni cominciassero a parlare anche di questo? E noi? Cosa possiamo fare? Tempo fa avevamo cominciato a parlarne lasciando in sospeso la cosa… è il caso di attivarci in qualche modo?

Qui il rapporto completo:

http://www.legambientebasilicata.it/public/IMG_CAMPAGNE/dossier%20comuni%20ricicloni%20basilicata%202006.pdf


Commenti da Facebook

5 Commenti

  1. Verdi Montescaglioso

    Dopo una lunga ed attenta riflessione abbiamo deciso di iscriverci ufficialmente e direttamente al presente sito. Qualcuno sicuramente obietterà perchè proprio adesso? (Nel caso specifico accogliamo l’invito a proporvi quanto previsto dal Programma della lista PROGETTO MONTESCAGLIOSO, allegandovi inoltre, una nostra missiva indirizzata all’Assessore all’ambiente, finalizzata alla diffusione dei dati circa i risultati ottenuti dal Comune di Montescaglioso in materia di Raccolta Differenziata). Non si tratta del solito opportunismo politico fine a se stesso, cioè campagna elettorale, ma la volontà di diffondere, sottolineamo diffondere l’attività politica che il partito dei Verdi di Montescaglioso ha prodotto dal 2003 sino ad oggi. Attività contraddistinta non solo da azioni di opposizione nei confronti dell’attuale amministrazione, ma da proposte e azioni miranti al dialogo ed alla collaborazione.
    Con questo spirito, siamo intenzionati a presentarci a tutti gli utenti del sito, che liberamente e intelligentemente valuteranno e commenteranno le nostre azioni.

     

    Pensando di aver fatto cosa gradita, Cordiali saluti.

     

    Il Segretario Montanaro Michele

     

    Rifiuti

     

    Riorganizzazione della Raccolta Differenziata, con l’obiettivo minimo di raggiungere il 35% della raccolta complessiva come previsto dalla normativa vigente. L’attuale amministrazione non dispone di dati certi e valutabili sulle attività di raccolta differenziata e non ha attuato le campagne di sensibilizzazione ed informazione alla cittadinanza, malgrado la legge lo imponga e metta a disposizione degli enti locali finanziamenti adeguati. La conseguenza è che la cittadinanza non ha piena coscienza dei benefici ottenibili con la raccolta differenziata in termini di salvaguardia ambientale e di risparmio economico.

     

    Una efficiente riorganizzazione del sistema di raccolta e smaltimento rifiuti, con l’applicazione di metodi già collaudati in realtà simili a Montescaglioso, può produrre un notevole risparmio alle casse comunali, una riduzione dell’impatto sull’ambiente con la possibilità di ritardare la saturazione delle discariche comunali.

     

    – Campagna di sensibilizzazione ed informazione capillare a partire dalle scuole affinché si raggiungano più elevati livelli di partecipazione nella raccolta differenziata. 

     

    – Sperimentazione della raccolta dei rifiuti con il metodo del porta a porta e valutazione dei risultati finalizzati al miglioramento della raccolta differenziata e della riduzione del conferimento alle discariche.

     

    Istituzione di un ufficio ambiente e territorio.

     

    Nel perseguire tutte le politiche di corretta gestione del territorio occorre dotare l’amministrazione comunale di un proprio Ufficio Ambiente e Territorio dipendente dal relativo Assessorato. L’ufficio, in coordinamento con tutto l’apparato amministrativo e con le realtà economiche e sociali, locali, deve contribuire al perseguimento delle politiche di tutela e conservazione dell’intero territorio comunale attraverso una moderna e professionale progettualità, in sintonia con le Direttive Europee e la verifica costante di tutti i processi di sviluppo urbano ed extraurbano. Tra le varie politiche da sviluppare, un particolare rilievo dovrà essere dato da questo nuovo Ufficio alla gestione e al trattamento delle problematiche legate ai rifiuti solidi urbani ed alla riqualificazione delle aree “verdi” urbane ed extra urbane dell’abitato.

     

     

     

     

    Montescaglioso 26/04/2006

                                                                                  All’Assessore all’Ambiente 

                                                                              Rag. Emanuele Panarelli

     

    Oggetto: rapporto dati relativi alla raccolta differenziata anno 2005.

     

     

    La presente Federazione Cittadina dei Verdi, chiede che venga resa un’analitica relazione inerente la raccolta differenziata riferita all’anno 2005, nel nostro comune ed in modo particolare:

     

    1. i quantitativi di rifiuti raccolti attraverso la differenziazione;

     

    2. la ripartizione secondo le diverse categorie differenziate (carta, vetro, plastica, ecc.);

     

    3. le spese sostenute per gli adempimenti relativi all’attuazione della stessa raccolta differenziata;

     

    4. gli eventuali ricavi ottenuti;

     

    5. la sede di destinazione del materiale raccolto differenziatamente;

     

    Sicuri del suo impegno per l’attivazione di quanto in oggetto,

     

    Cordiali saluti.

    La Federazione dei Verdi

     

     

    1. admin

      Opportunismo politico o sincera voglia di utilizzare un ulteriore strumento per farsi conoscere e dialogare con la comunità?
      Credo che la campagna elettorale sia stata solo un incentivo in più a farsi avanti e che le intenzioni siano positive. Del resto i verdi già da tempo scrivono su questo sito con 4peace.
      Se poi dovessi sbagliarmi… gli utenti di montenet lo scopriranno presto. A campagna elettorale finita sarà presto evidente un eventuale ed improvvisa assenza.
      Intanto spero che altre formazioni politiche seguano l’esempio.

      1. gianni

        Cari Verdi parlare adesso, a mio avviso, non serve a niente. Forse ci si poteva iscrivere al sito un pò prima e sottolineare il problema dei rifiuti molto tempo prima. Forse, iscrivendovi prima, potevate informarci sul modo di condurre la vostra opposizione. Forse, ai miei occhi, avreste avuto maggiore credibilità.

        Non contesto il contenuto del vostro post. Anzi credo che sia una problematica da affrontare seriamente in particolare sulla questione della sensibilizzazione dell’opinione pubblica. Quello che contesto è proprio la scelta temporale per l’iscrizione. Poi visto che già da tempo i verdi scrivevano su questo sito con 4peace c’era proprio la necessità di iscriversi con altri nomignoli?

        Mi dispiace, forse sono pessimista, ma ho forti dubbi sul fatto che i Verdi possano continuare a scrivere su questo sito anche dopo la campagna elettorale. Non sono contro i Verdi, sono contro questi comportamenti politici. Si è molto facile salutare tutti adesso; è molto facile preoccuparsi dei problemi dei cittadini adesso; è molto facile fare promesse. Sottolineo che questi sono i tipici comportamenti di tutte le formazioni politiche e non solo dei Verdi. Cari politici di destra e di sinistra così si prende in giro la gente.

        1. Cristoforo Magistro

          Mi sarei aspettato un’accoglienza più cortese per il gruppo dei Verdi che ufficialmente si è presentato su questo sito.
          Va bene la posizione di terzietà cui l’amministratore aspira, ma non mi sembra il caso di attribuire preventivamente all’ospite appena arrivato cattive intenzioni.
          Anche perchè quello che proporranno, come vuole la loro ragione sociale, saranno, credo, questioni politiche.
          Se poi dovessero mettersi a pubblicizzare formaggini…

    2. Cinzia

      Associandomi alle parole di Cristoforo, ringrazio i Verdi per essersi iscritti ufficialmente al nostro sito.
      E’ vero, inutile raccontarsi bugie, un avvicinamento repentino in piena campagna elettorale si presta a dubbi e sospetti di tentativi estremi di captatio benevolentiae. Ma se pensiamo che un dialogo trasparente con la classe politica sia possibile, e – soprattutto – se questo è ciò che abbiamo sempre chiesto a gran voce, cerchiamo di non essere prevenuti. Il tempo è galantuomo. Le parole volano; gli scritti restano.

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi