Elezioni Comunali 2007

Ho pubblicato una pagina sulla quale convoglieremo nei prossimi giorni tutto il materiale inerente le imminenti elezioni comunali. Si può accedere alla sezione cliccando sul banner in alto in homepage o digitando questo indirizzo:
https://www.montescaglioso.net/node/2057
I candidati a sindaco o consigliere, i partiti, le liste che volessero pubblicare sul sito materiale informatico personale o di carattere generale (foto/curricula/programmi,ecc…) possono contattarci. Provvederemo quanto prima alla pubblicazione nelle pagine dedicate.


Commenti da Facebook

20 Commenti

  1. Art

    Qualche giorno fa mentre leggevo la versione online del “La Gazzetta del Mezzogiorno” ho visto un nome nella lista civica che mi ha suscitato un piccolo dubbio: non è che anche a monte piccoli mastella crescono? Tra i nomi c’era un certo Saverio Locantore, già candidato alle primarie del centro sinistra appena un mese fa! E’ bastato un mese a fargli cambiare ideali e idea? A questo punto chiederei a colui che scriveva qualche settimana fa nel guestbook “Locantore, un giovane al comune” di riprendere a scrivere magari correggendo la frase con un “Locantore, un giovane mastella al comune”! 

    Un deluso 

    1. tm

      SEGRETERIA PROVINCIALE E CIRCOLO MONTESE DI RIFONDAZIONE COMUNISTA INFORMANO LA CITTADINANZA CHE IL PARTITO NON PARTECIPERA’ ALLA CAMPAGNA ELETTORALE PER IL RINNOVO DEL CONSIGLIO COMUNALE CON IL PROPRIO SIMBOLO. PRC RIBADISCE CHE L’ORIZONTE DELLA PROPRIA POLITICA A MONTESCAGLIOSO RESTA L’UNIONE,ALLE CUI LISTE INDIRIZZA LE PROPRIE SIMPATIE ELETTORALI E IN PARTICOLARE ALLE CANDIDATE E I CANDIDATI GIOVANI E DI SINISTRA.

      LA SCELTA DI TALUNI ISCRITTI DI PREFERIRE CANDIDATURE IN LISTE CIVICHE E TRASVERSALI NON PUO ESSERE CONDIVISA E VIENE CONDANNATA PERCHE’ ALIMENTA CONFUSIONE POLITICA E DIVISIONI PROPRIO MENTRE E’ MASSIMO LO SFORZO DI CREARE IL SOGGETTO POLITCO DELLA SINISTRA ANCHE A MONTESCAGLIOSO.

      Montescaglioso 30 APRILE 2007  

       

      1. domenico santarcangelo

        Caro Tonino,

        credo che inserire post come questo servo solo a confondere ancora di più la gente di Montescaglioso.Personalmente ritengo che non potresti parlare a nome di Rifondazione Comunista Sezione di Montescaglioso in quanto credo che tu non ne faccia parte vivendo tra l’altro per nobili motivi di lavoro, a circa 800 km dalla nostra cittadina. Ora visto che il Segretario di Sezione del PRC di Montescaglioso è ancora, fino a prova contraria, il compagno Angelo Garbellano(candidato nelle lista Montescaglioso Libera) che insieme ad altri Compagni di Montescaglioso si è fatto il mazzo per tenere in piedi il Circolo di Monte. Visto anche la totale assenza dei segretari Provinciali e Regionali del PRC durante le ultime Campagna Elettorali ( da notare la totale assenza del segretario Provinciale durante l’ultima campagna elettorale per le regionali nonostante egli stesso fosse candidato) Può essere che il Compagno Segretario Provinciale abbia ricevuto imposizioni, da altre parti della sinistra in modo che la sua latitanza in campagna elettorale facesse confluire i voti del PRC in altre parti della sinistra? E se ciò è avvenuto a quale prezzo per il PRC? Dopo aver fatto queste piccole riflessioni ritengo che i ragazzi di PRC bene hanno fatto ad aderire a quel movimento politico che meglio li rappresenta sopratutto, per quei valori di libertà che ultimamente sono venuti meno in alcune lobbi dei Partiti ex di Sinistra.

        Un abbraccio.

        1. Art

          Come mai questa scelta è stata fatto solo ora? Come mai i ragazzi del PRC hanno candidato un loro membro nelle primarie organizzate dal centrosinistra? E’ passato solo un mese, non anni! Come mai queste riflessioni che hai appena fatto non sono state fatte un mese fa quando si è deciso di partecipare alle primarie? Non pensi che in questo modo la vostra credibilità sia venuta un po’ meno? Attendo risposte!

           

          1. falco

            Domenico Santar….. come mai senti il bisogno di rispondere tu al posto del fantomatico segretario cittadinio di PRC? Che io sappia fino a prova contraria TM, anche se lontano centinaia di chilometri è e rimane l’anima di PRC di Montescaglioso, ed il mazzo caro Domenico Santar….. se lo è sempre fatto TM, anche rimettendoci di tasca propria.

            Vedi impianto di amplificazione, ecc.. ecc…

            Ultima chicca:

            Spero che a te risulti il fatto che il vostro candidato sindaco sia stato il grande oppositore acchè PRC si costituisse a Montescaglioso. Garbellano lo sà.

            Quindi bando alle ciance per me il signor Garbellano e C. sono liberi di associarsi ed accordarsi  con  chicchessia, ma giù le mani da Tonino e dalla sua legittimità a prendere posizioni nei confronti di questi signori. 

          2. tm

            voglio ringraziare falco per avermi definito l’anima di rifondazione a monte, e anche domenico santarcangelo, persona squisita che rispetto come anche rispetto tutti i candidati della lista civica come anche quelli di destra. il problema non sta nel fatto che uno risiedi a monte o meno, perchè i compagni di rifondazione sono tali sia che stanno in un luogo o meno. il problema reale consiste nell’accettare o meno che iscritti di prc possano aderire o meno a liste civiche. personalmente ritengo che ciò sia possibile se esse nascono da un disegno comune a tutta la sinistra di instaurare un dialogo costruttivo in determinate realtà,vedi lista giura longo a matera. nel caso nostro non è cosi,intanto perchè la lista civica che tanto decanta programmi, nasce difatti da rancori di carattere personali nonchè di rivalsa nei confronti di qualcuno, poi perchè prc da tempo in italia sta operando una apertura alle altre forze della sinistra affinchè si giunga finalmente alla costruzione di una grande forza in grado di portare avanti tutti insieme i grandi temi legati alla pace, la negazione della guerra sotto qualsiasi forma,il lavoro, i diritti civili e sociali, l’emancipazione degli uomini oggi ridotti a semplici numeri dal sistema della globalizzazione e in particolare da un sistema di potere politico che annulla le intellettualità rendendoli sempre più schiavi del denaro e del potere.

            prc perseguisce tutto questo, sia a monte che a fidenza. ecco perchè la segreteria provinciale,non io, ha deciso che andava condannato il gesto di coloro che un mese prima avevano aderito a questo progetto e che poi si erano tirati indietro perchè ancor prima di vincere le elezioni avevano avanzato richieste tali che nessuno poteva assicurare. in quanto al fatto che poi non sto a monte, non capisco poi perchè debba costituire un problema oggi che si è scelto una strada diversa e non un mese fa quando le stesse persone mi hanno chiesto di candidarmi a nome di rifondazione nelle liste dell’unione, candidatura che chiaramente non potevo accettare. per chiudere voglio solo ricordare a qualcuno che 17 anni fa sono andato via da monte dopo essere stato costretto a chiudere il circolo di rifondazione che tra l’altro era uno dei primi in italia,e oggi a distanza di 17 anni sono ancora più orgoglioso di prima di appartenere a rifondazione e di sentirmi ancora comunista, e sarò sempre presente ogni volta che montescaglioso o la lucania avranno bisogno anche del mio apporto come è sempre stato in questi anni pronto a difendere la democrazia e la nostra dignità a qualunque livello. A SCANZANO IO C’ERO, NON SO SE CI FOSSERO ALTRI CHE ORA SI SPACCIANO PER DIFENSORI DELL’AMBIENTE E CHE IERI INVECE PENSAVANO SOLO AI CAVOLI LORO.

            UN ABBRACCIO TONINO

          3. aleph zero

            tm sarà anche stato il PRC, ma fai bene ad usare il verbo passato, oggi prc è fatto di giovani che nonostante l’etichettatura e nonostante non hanno mai ricevuto l’aiuto dal prc provinciale per i motivi di sopra sono sempre stati attivi, dai volantini alla voce dissidente in sezione. quindi falco o fai finta o vivi in un sarcofago..

            forse proprio quel loro essere dissidenti con le “porcate” li ha portati all’isolamento. che ne dici? non serve un corso di logica per capirlo

          4. tm

            sono perfettamente d’accordo che bisogna dire di no alle porcate, anche per questo i ragazzi di prc di monte mi restano simpatici e non esito a chiamare compagni. sono meno d’accordo sul fatto di appartenere al passato, a meno che non ci si riferisca al fatto che non sto più a monte: rifondazione resta un partito fatto di giovani e meno giovani e anziani accomunati da un’unico obbietivo, di cui io faccio parte con tanto di tessera, nonchè impegno costante presso la mia federazione. quindi non ho nessuna remora a riconoscere a questi giovani compagni l’impegno che hanno profuso nel mantenere vivo il circolo di rifondazione a montescaglioso. Angelo nella sua lettera giustamente ribadisce di essersi candidato nella lista civica a titolo personale e non come segretario di rifondazione,è un suo diritto ed una scelta che io o altri possiamo anche non condividere, ma che dobbiamo rispettare, come un diritto è quello della segreteria provinciale o delle decine di compagni che votano rifndazione di chiedere che il nome di prc non venga associato ad una lista di cui non condividono ne la natura ne la trasversalità di appartenenza ad ideologie diverse e completamente opposte (come è possibile che possano stare nella stessa lista persone che sono a favore della pena di morte con quelli che sono contro). allora d’accordo, combattiamo le porcate, angelo e altri compagni facciano pure la campagna elettorale che ritengono opportuno, ma senza usare il nome di rifondazione che nulla ha a che vedere con questo tipo di politica e che rimane un partito di sinistra.

            p.s. se il nostro segretario provinciale è o meno un asservito lasciatelo dire a noi

          5. aleph zero

            infatti parlo di passato proprio perche lei non è più a montescaglioso, forse è una perdita per il partito o forse no, cmq il fatto che lei sia attivo può solo farle onore.

             

            ora però lei mi parla di ideologie differenti, ma in un paese di 10.000 abitanti gli interessi principali sono la crescita della comunità.. e poi se risaliamo a livello nazionale troviamo un Unione che aveva per stella polare solo l’antiberlusconesimo e che ora si rivela molto diseguale, basti vedere vicenza, tav, pacs ecc… 

            Homo Sapiens nello spazio

            ezln

        2. aleph zero
          quanto dice domenico santarcangelo è giustissimo..

          lo sanni anche i muri che il segretario provinciale del PRC è un asservito e poi basta fare un giro verso i vari circoli di Miglionico Pomario e co. per sentire le loro opinioni e i loro sfoghi, a Montescaglioso la cosa è stata ancora più forte dato le candidature illustri.

          Io credo che i liberi ragazzi del prc in quanto confermato nella lettera del loro segretario sono assolutamente liberi di non venire sfruttati, Insomma su sto sito si è parlato sempre di non asservirsi e dibattiti vari, nulla di più coerente di quanto hanno fatto i giovani del prc di montescaglioso.

          EZLN..

  2. gianni

    Forse non ci crederai ma stavo per consigliarti di fare proprio uno spazio del genere. Mi hai letto nel pensiero, adesso speriamo che le altre due liste possano presentare i loro programmi.

    Il mio è un invito a tutti a partecipare, fate domande, non abbiate paura, non fatevi condizionare. Se vogliamo crescere dobbiamo interpellare, chiedere, fare domande insomma rompere i ….. ( sempre con educazione ) senza la paura di essere criticati e mal visti dai politici.

    Ricordate loro devono essere a nostra dispozione e non il contrario.

     

    1. ant

      Ha fatto molto bene Ciffo a creare uno spazio dedicato esclusivamente alle elezioni comunali in quanto ha evitato che chi si volesse avvicinare al blog venisse immediatamente contestato. E’ evidente che le politiche giovanili in questi anni sono state latenti e non lo dico io ma lo hanno a più riprese sostenuto quegli utenti che hanno trovato nel blog un mezzo efficace per denunciare pubblicamente alcune malefatte vissute sulla propria pelle. (vedi degrado biblioteca, contributi mai arrivati per libri scolastici ecc…) Personalmente credo che l’atteggiamento critico può anche essere accettato ma non deve mai arrivare al muro contro muro. Abbiamo una ghiotta occasione di avere tutti i politici, di tutti gli schieramenti, a nostra disposizione e sarebbe bello non dire solo di no ma chiedere spiegazioni, aprire forum di discussione, in una parola, confrontarci. Condivido totalmente quanto detto da Gianni    

  3. admin

    Oliva Angelo Raffaele di “Uniti per Montescaglioso” è il primo candidato che ci ha inviato del materiale da condividere con la comunità. E’ visibile cliccando sul suo nome nello speciale-elezioni. Chi vuole comunicare con lui può lasciare commenti sulla sua pagina.
    Invito gli altri candidati a farsi avanti e gli utenti ad approfittare (con educazione) della disponibilità di questi candidati.

    1. anycamy

      non vedo pubblicati i programmi dei due eterni schieramenti come mai? Se devo farmi 900Km con il sistema schifoso delle infrastrutture e collegamenti pubblici che abbiamo per votare oltre a dei nomi che a me personalmente non dicono molto vorrei conoscere i programmi ma non li vedo. Per ora ringrazio la lista civica per aver pubblicato il proprio.

  4. gianni

    Ho letto il programma della Lista Civica notando dei punti direi strani. Ad esempio l’ultima frase della terza pagina che dice: ” istituzione di un sistema turnario per la concessione d’incarichi e appalti “

    A questo punto vi faccio un esempio: Supponiamo che il comune voglia riasfaltare 2 strade e per farlo deve scegliere fra 2 ditte ( x e y). Supponiamo inoltre che la ditta x è in grado di eseguire i lavori per un costo 20 per ciascuna  strada ed un costo 30 per entrambe le strade. La ditta y si offre, per lo stesso lavoro, ad un costo di 25 per ciascuna strada e di 40 per entrambe.

    Conclusione entrambe le ditte, secondo il vostro ragionamento, ottengono i lavori con un costo da parte della comunità di 45 ( 20 di x + 25 di y ), invece di 30 ( solamente per la ditta x ). Chiaramente, sempre con il vostro ragionamento, da una parte si accontentano le due ditte ma, forse, si aumentano i costi della comunità ( 45-30=15 secondo il mio banale esempio ). Anzi le due ditte, conoscendo le vostra intenzioni di turnazione d’appalti, potrebbero concordarsi per un costo superiore( ad esempio 30 per ciascuna strada). Ciò significa aumentare i costi anche del doppio ( 30 X 2 = 60 ) sempre, ripeto, considerando il vostro ragionamento. Vi sembra giusto?

    Spero che l’esempio sia stato chiaro e spero di ottenere da un loro rappresentante una risposta. 

    1. domenico santarcangelo

      Caro Gianni,

      essendo un rappresentante della Lista Civica denominata Montescaglioso Libera ho sentito il dovere di rispondere al tuo quesito. In effetti il tuo ragionamento non fa una piega secondo la tua interpretazione. A mio modo di vedere la nostra proposta è meno complessa e quindi di facile attuazione. Se hai seguito il percorso amministrativo dell’amministrazione uscente ti sei senz’altro accorto che gli incarichi e gli appalti assegnati sono stati distribuiti a pareti e amici degli amici. Oppure a Studi Tecnici dove collabora qualche Assessore o ex assessore che per motivi opportunistici scompare all’improvviso per poi ricomparire al momento giusto e chiedere ancora il consenso ai cittadini Montesi. Ma questo è un discorso che si affronterà in modo più approfondito in altre sedi. Tornando alla nostra proposta ” istituzione di un sistema turnario per la concessione d’incarichi e appalti “equivale a voler distribuire gli incarichi e gli appalti a tutte le imprese locali che ne hanno diritto senza guardare prima l’appartenenza politica di ognuna di esse. La formula giuridica per attuare la nostra proposta la troveremo sicuramente se i cittadini di Montescaglioso crederanno in noi e ci accorderanno la loro fiducia.

      Domenico Santarcangelo

      1. Diabolik

         Faremo, troveremo, daremo…..

        Il modo di fare politica purtroppo non cambia!! 

        La formula giuridica per attuare la nostra proposta la troveremo sicuramente se i cittadini di Montescaglioso crederanno in noi e ci accorderanno la loro fiducia.

         

        La formula giuridica mi sà che bisogna trovarla prima!!! Messa cosi e con due conticini alla “femminile” come ha fatto Gianni, difficilmente i cittadini accorderanno la loro fiducia.

         

      2. gianni

        Caro Domenico Santarcangelo,

        nel mio post ho voluto mettere in evidenza i costi per l’intera comunità. Tu dici, giustamente, che incarichi ed appalti vengono distribuiti ad amici e parenti. Il vostro metodo non mi sembra il modo migliore per evitare clientelismi semplicemente perchè si hanno dei costi maggiori a carico dei cittadini. A mio avviso questo modo di fare politica del tipo ” oggi a me domani a te basta che magnamo entrambi ” non mi sembra molto serio. Poi certo troverete comunque una formula giuridica strana ma non è questo il problema.

        Insomma se voi dite che siete diversi da quelli che vi hanno preceduti, se è vero che non ammettete clientelismi di alcun tipo allora basta fare semplicemente gare d’appalto regolari e non truccate senza nessuna forma di clientelismo. O sbaglio

  5. admin

    Angelo Garbellano ci ha pregato di pubblicare questa lettera:

     

    Agli utenti di montescaglioso.net in risposta a tm, chiarimento ai cittadini montesi della nostra scelta.

    Mi chiamo Angelo Garbellano e sono il segretario del PRC, credo che ormai siamo arrivati alla frutta, adesso si stanno rubando anche il partito, ma ora basta.

    Il volantino fatto uscire qualche giorno fà e non firmato che ribadisce le stesse cose dette dal “compagno tm”, è stato realizzato da gente non tesserata al partito, manifestando una volontà di usurpazione del pensiero dei suoi tesserati, atto perseguibile per via legale.

    Premettendo che mi sono candidato con la lista Libera Montescaglioso come libero cittadino del mondo e non come segretario PRC.

    La scelta del coordinamento di base dei tesserati PRC di non partecipare all’Unione è leggitima in quanto viviamo in un paese libero e democratico. Vi spiego i nostri motivi:

    • Come segretario ho firmato il III° emendamento del PRC e quindi credo nei movimenti antagonisti locali (non sottomessi alle direttive nazionali del partito) contrari al sistema corrotto, alle etichettature politiche ed alle gerarchie nelle coalizioni.

    • Perchè, hanno rifiutato la proposta, avanzata dal sottoscritto, di preparare una lista con 20 + 6 candidati esterni del PRC (governo tecnico), formula questa già usata in altri comuni, rifiutando quindi una pluralità di governo che proponeva in caso di vittoria un assessore per ogni partito.

    • Riguardo le primarie dell’ Unione il fatto di non presentarci era coerente con la nostra volontà di uscire dall’ Unione.

    Questi sono i motivi principali, i restanti sono motivi personali dovuti ad atteggiamenti antidemocratici che ho riscontrato in alcuni soggetti. E’ per questo che ho scelto una lista libera, da libero cittadino del mondo, con persone intelligenti e soprattutto oneste.

    Firmato

    Angelo Garbellano (Segretario PRC Sez. Zapatista )

    1. gianni

      Sarebbe bello che anche il Segretario del PRC Angelo Garbellano potesse, se ne ha voglia, se ha tempo e se ci ritiene responsabili partecipare al confronto visto che è a conoscenza dell’esistenza di questo sito. Grazie

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi