mercoledì 01 Dicembre 2021

Il segreto della felicità…

Tempo fà un quotidiano nazionale portava questo titolo: PIU’ SI E’ RICCHI, PIU’ SI E’ INFELICI: IL TEOREMA DI KAHNEMAN.

Forse è un esagerazione, ma le cose non stanno forse così? Oggi sono sempre di più gli economisti che dicono che l’ Homo Oeconomicus è un modello da rivedere, e che le persone non agiscono solo per il desiderio di guadagnare. Recenti studi dimostrano che la ricchezza è determinante ai fini della felicità solo al di sotto di una soglia piuttosto bassa, cioè quella che ci libera immediatamente dal bisogno, al di sopra di questa soglia intervengono altri fattori che ci darebbero la tanto ambita felicità.

Ma se non sono i soldi, allora qual’è il segreto della felicità?

Nel 2002 Bruno Frey e Alois Sturzer (due nomi così non possono che cerare il segreto della felicità), hanno condotto un’ indagine, dalla quale emerge che il paese europeo dove la gente è più felice è la Svizzera. Ed i motivi non sono nè la ricchezza, nè i paesaggi idilliaci, sembra che in svizzera si voti molto spesso, anche su questioni fondamentali e complesse, questa partecipazione diretta alla democrazia, e quindi la soddisfazione data dalla possibilità di decidere su questioni di piccola e grande importanza supera sostanzialmente quasliasi aumento di stipendio (sempre al di sopra di quella soglia minima). La prova sembrerebbe che gli stranieri che risiedono in Svizzera che usufruiscono degli stessi servizi, non provino la stessa soddisfazione di chi ha partecipato ai processi decisionali per ottenerli.

Democrazia, senso civico, armonia sociale e fiducia reciproca e la possibilità di avere un effettivo controllo sulla propria vita sarebbero i veri fattori della felicità umana.

Sarà per questo che solo un italiano su dieci si dichiara “soddisfatto“? 

 


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi