Carovita e Lobbies

Ciao a tutti i montenettiani, è la prima volta che scrivo sul sito, e vorrei trattare un argomento che è molto di attualità in questo momento: “IL CAROVITA” e le sue assurdità.

Tutti ascoltiamo dai vari media dell’aumento esponenziale dei prezzi dei beni di consumo e soprattutto negli ultimi mesi dell’aumento dei prezzi dei prodotti di prima necessità.

Tutti si lamentano a partire dai panificatori (LOBBY MONTESE).

 Oggi per caso mi son trovato in un supermercato della nostra provincia ed ho acquistato kg.1 di “pane di monte”.

Sapete quanto l’ho pagato???

€ 1,50 al kg. (cinquanta centesimi in meno di quanto costa da noi ) !!!!!

Ma come è possibile…..

 portarlo negli altri paesi dovendo sopportare spese maggiori come

  • automezzo
  • autista
  • spese carburante (e visto il prezzo del barile…..)
  • e chissà cos’altro.

…..e venderlo a 50 centesimi in meno di quello che costa da noi????

NON E’ QUESTA UNA LOBBY???


Commenti da Facebook

1 Commmento

  1. ciffo

    Effettivamente da quello che scrivi mi sembra si possa parlare tranquillamente di cartello. E – se non sbaglio – prezzi decisi di comune accordo senza concorrenza sono illegali e andrebbero denunciati all’autorità garante della concorrenza e del mercato che potrebbe aprire un’istruttoria e quindi decidere eventuali sanzioni.
    Sarebbe utile contattare qualche associazione di consumatori per avere maggiori informazioni.
    Qui un interessante articolo di carattere generale sul grano e il suo mercato:
    http://www.disinformazione.it/grano_potere_del_futuro.htm

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi