Libertas Montescaglioso sconfitta a testa alta

Libertas Montescaglioso sconfitta a Roccanova contro una squadra che ha dimostrato che la quarta posizione non è casuale, ma frutto di un collettivo di tutto rispetto.

I ragazzi di Cicorella hanno comunque disputato una gara di grande spessore cedendo sotto i colpi di Graziano e bomber Dora.

Primo tempo di marca roccanovese in cui la squadra di casa ha avuto buone occasioni da rete con i fratelli Dora velocissimi ed abili nei dribbling e negli inserimenti, trovando uno splendido Cifarelli che in molti casi ha salvato la propria porta.

Scampato il pericolo i biancazzurri montesi hanno tentato di mettere in difficoltà la retroguardia di casa con ficcanti azioni di contropiede con Mancino (buona prova la sua), coadiuvato da Ingordino e Ciarfafaglia, ma senza mai riuscire a trovare la zampata vincente. Fortino montese che resiste fino al 30’, quando Tafuno e Cetera cincischiano appena fuori area su Dora, commettendo un’infrazione: l’arbitro, ottimamente appostato, decreta la punizione. Graziano si presenta di gran carriera e la mette sotto il sette, portando in vantaggio i suoi con un grandissimo gol per il meritato 1-0. Al 35’ arriva anche il raddoppio del Roccanova: azione ficcante sulla sinistra, palla in mezzo e Dora, a rimorchio, mette in rete nell’angolino un altro eurogol per il 2-0.

La ripresa parte sotto la falsariga del primo tempo. Questa volta, però, sono i roccanovesi che agiscono in contropiede senza creare grosse preoccupazioni. Roccanova che rimane in 10 per la doppia ammonizione mostrata a, Sofia, mentre i ragazzi di Cicorella ci mettono tanto impegno, ma sentono molto la mancanza del playmaker, Mangia, giocatore in grado di fare la differenza ovunque. Gli ospiti si guadagnano parecchie punizioni: da una di queste viene fuori un rigore per un tocco di mano di un avversario. Tafuno, il migliore in campo dei montesi, si presenta dagli 11 metri e realizza con freddezza il 2-1. Subita la rete la retroguardia dei locali si chiude ermeticamente, lasciando agli attaccanti biancazzurri solo qualche rara incursione, legittimando una vittoria più che meritata con due nitide occasioni da gol. La partita è stata divertente ed ha messo in evidenza sia la forza della formazione roccanovese, che la grande caparbietà e l’agonismo del Montescaglioso, uscito comunque a testa alta da una gara difficile. Da sottolineare l’ospitalità della formazione di casa e il fair play in campo tra giocatori, staff e dirigenza.

Da elogiare, inoltre, le prestazioni Pietro De Mare (2002), capitan Andrea Graziano e Giuseppe Dora. Nelle fila montesi, invece, di Giuseppe Mazzoccoli (2002), Stefano Criscuolo (2002), e di Emanuele Tafuno.

Tabellino: 26° giornata: Polisportiva Roccanova – P.L. Monteacaglioso 2-1

ROCCANOVA: Travascio, Pesce, Loponte, Chirita, Sofia, Magrone, Dora Giu.,( 30′ st Rocco), De Mare, Dora Gio., Graziano, Ripa. A disp. Venice, La Grotta, Bellitto, Calabrese, Satriano, Rocco, Arbia. All. Malaspina

MONTESCAGLIOSO:Cifarelli, Cetera, Tafuno Mossuti, Criscuolo ,Touchant, Leone, Mazzoccoli, Mancino, Ingordino , Ciarfaglia (35 p.t. Ditaranto R.) All. Cicorella

ARBITRO: Antonio Caino di Moliterno
MARCATORI: Graziano 30′ pt.
Dora Giuseppe, 35′ pt. (R) Tafuno 30′ st. (rig) (M)
NOTE: espulso per somma di ammonizioni Sofia (R)

Raffaele Capobianco


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi