Calcio, Prima categoria: ultima gara in trasferta per la Libertas Montescaglioso.

Dopo il turno di riposo, la Polisportiva Montescaglioso affronta l’ultima partita del campionato di Prima categoria: i biancazzurri saranno di scena a Tursi.

Una formazione recente della Polisportiva

Nonostante le ultime deludenti prestazioni, la squadra montese ha raggiunto l’obiettivo minimo della salvezza e, quindi, l’ennesima permanenza: per la società del presidente Nunzio Locantore, una delle più anziane di tutta la Basilicata con 35 anni di attività, una grande soddisfazione.

Proprio con il massimo dirigente abbiamo tracciato un bilancio della stagione: “Sapevamo che sarebbe stato un anno difficile perché sono andati via tanti ragazzi esperti che hanno scelto di fare altre esperienze; sapevamo che avremmo pagato questa situazione e, infatti, ci siamo trovati a dover lottare per la salvezza fino a qualche settimana fa. Fortunatamente i nostri senatori hanno preso in mano la squadra, mentre i tecnici hanno fatto esordire altri ragazzini. Dopo un girone di andata sotto le aspettative, quello di ritorno è andato leggermente meglio. Cetera e compagni non hanno fatto mancare il loro sostegno alla stessa società, comportandosi come da padri di famiglia: se la Polisportiva nei prossimi anni sarà presente, bisognerà dire grazie anche a loro che non hanno mai mollato”.

Cosa ci si deve aspettare dal futuro? “Ora, dopo aver scontato come da calendario il turno di riposo, affrontiamo l’ultima partita di campionato a Tursi. Per il futuro è ancora prematuro – ha proseguito il presidente Locantore -: aspettiamo la fine del campionato per goderci un pò di riposo, dopo di che faremo le dovute valutazioni e decideremo il da farsi”.

Raffaele Capobianco

 


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi